lunedì, Maggio 17contatti +39 3534242011

Top2

Orvieto, conosce una donna in chat e subisce una estorsione

Orvieto, conosce una donna in chat e subisce una estorsione

Cronaca, Top2
Nella giornata di ieri, a Fabro, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, a conclusione di un’attività di indagine svolta a seguito della presentazione di una denuncia-querela da un 32enne del posto, hanno deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Terni, per i reati di “estorsione”, “diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti” e di “minaccia”, un uomo 60enne originario della provincia di Bari, già noto alle Forze dell’ordine. Il denunciante nel decorso mese di aprile veniva adescato su un noto social network da una ragazza che lo aveva indotto, nel corso di una videochiamata, a spogliarsi insieme a lei. Una volta registrato il video dai malintenzionati, l’uomo aveva ricevuto una serie di telefonate di minaccia contenenti richie...
Centro integrato e Museo della Ceramica di Orvieto: progetto di Palazzo Simoncelli nella Agenzia Coesione territoriale

Centro integrato e Museo della Ceramica di Orvieto: progetto di Palazzo Simoncelli nella Agenzia Coesione territoriale

Comune di Orvieto, Top2
La giunta regionale dell’Umbria ha inserito il progetto di adeguamento post Covid e ampliamento del Centro integrato di documentazione, ricerca e sperimentazione della ceramica orvietana a palazzo Simoncelli nell’elenco degli interventi di interesse regionale proposti all’Agenzia per la Coesione territoriale da finanziare con le risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione. Il Ministero per il Sud e la Coesione territoriale ha infatti assegnato alla Regione Umbria una prima quota di risorse del Fondo pari a 27,7 milioni di euro per interventi di immediata cantierabilità e attivazione. Nella ricognizione effettuata dalla giunta regionale, e nello specifico dall’assessorato al Bilancio, sono stati presi in considerazione progetti inseriti in bandi già pubblicati riservando particolare at...
Orvieto, scuole sicure tra Covid e stupefacenti

Orvieto, scuole sicure tra Covid e stupefacenti

Cronaca, Top2
Nella giornata di ieri, nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Orvieto e del locale Comando Stazione, anche con l’impiego di una unità cinofila del Nucleo di Pinte Galeria di Roma, hanno svolto una serie di controlli antidroga nei pressi degli Istituti d’Istruzione della Scuola Secondaria di Orvieto finalizzati al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti, con l’ispezione delle aree esterne ai plessi scolastici, della Stazione Ferroviaria e delle fermate dei Bus extraurbani. Contemporaneamente sono state eseguite verifiche sul rispetto dei protocolli per la limitazione del contagio da virus covid-19 all’interno dei plessi degli Istituti d’Istruzione Secondario Scientifico e Tecnico di Ciconia e Arti...
Eventi e simboli della tradizione di Orvieto per la ripartenza ma con iniziative simboliche

Eventi e simboli della tradizione di Orvieto per la ripartenza ma con iniziative simboliche

Comune di Orvieto, Cultura, Diocesi Orvieto-Todi, Eventi, Opera del Duomo, Spettacoli, Top2
I simboli della tradizione per la ripartenza della città. Si svolgeranno in forma ridotta, statica e simbolica gli eventi della tradizione della città di Orvieto, la Festa della Palombella (23 maggio) e il Corteo storico in occasione delle celebrazioni del Corpus Domini (6 giugno). Ridotte anche le iniziative della manifestazione “Orvieto in fiore”, annullati invece gli appuntamenti del Corteo delle Dame e della Staffetta dei Quartieri che solitamente si tengono nel corso del week end del Corpus Domini.  “Le limitazioni imposte dal Governo per far fronte all’emergenza sanitaria tuttora in corso – spiegano congiuntamente gli organizzatori Comune di Orvieto, Opera del Duomo, Associazione “Lea Pacini” e Comitato cittadino dei quartieri – non consentono ancora di poter tornare a festeggiar...
Alto Orvietano, dal 15 maggio apre il centro vaccinale di Fabro Scalo

Alto Orvietano, dal 15 maggio apre il centro vaccinale di Fabro Scalo

Coronavirus, Orvietano, Salute, Top2, Usl Umbria 2
Come annunciato nei giorni scorsi dal direttore generale della Usl Umbria 2, Massimo De Fino, a partire dal 15 maggio sarà operativo un secondo centro vaccinale nel Distretto Sanitario di Orvieto. Il nuovo centro vaccinale di Fabro si andrà quindi ad affiancare a quello di Fontanelle di Bardano. La struttura che ospiterà a Fabro la postazione vaccinale Usl Umbria 2 è di proprietà comunale, è il centro polifunzionale di Fabro Scalo in via del Campo Sportivo. Vi opererà due giorni a settimana il team vaccinale del Pes-Punto Erogazione Servizi di Fabro, Distretto sabitario di Orvieto, mentre nei giorni restanti verrà messo a disposizione dei medici di medicina generale sempre per le vaccinazioni anti Covid-19. 
Orvieto in fiore 2021: Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto invitano i cittadini ad abbellire finestre, balconi e vetrine 🗓 🗺

Orvieto in fiore 2021: Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto invitano i cittadini ad abbellire finestre, balconi e vetrine 🗓 🗺

Arte, Cultura, Eventi, Top2
Anche il 2021 contraddistinto dalle restrizioni della pandemia, costringe il Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto a contenere e adattare al rispetto delle norme anticontagio, la 9^ edizione di “ORVIETO IN FIORE”. E’ così che, parafrasando la citazione dantesca “NESSUN MAGGIOR DOLORE CHE RICORDARSI DEL TEMPO FELICE NELLA MISERIA…” (V canto dell’Inferno) per esprimere la malinconia verso le occasioni di festa che per il secondo anno vengono limitate, le due Associazioni intendono stimolare i concittadini a reagire e partecipare, ora più che mai. Leonardo Mariani e Laura Cicognolo, presidenti rispettivamente del Comitato dei Quartieri e di FIDAPA Orvieto, esortano infatti tutti gli orvietani ad aderire al progetto di abbellire con i colori...
Coronavirus: riapertura Rsa a visite, L’Umbria  recepisce ordinanza ministeriale

Coronavirus: riapertura Rsa a visite, L’Umbria recepisce ordinanza ministeriale

Coronavirus, Regione Umbria, Salute, Sociale, Top2
La Regione Umbria, dopo la validazione da parte del Comitato tecnico scientifico dell’ordinanza emanata dal ministro della  Salute, Roberto Speranza, che riapre alle visite presso le Rsa, ha inviato ai direttori delle 2 Aziende sanitarie territoriali una nota di trasmissione della stessa per darne indicazione di attuazione e ampia diffusione ai distretti sanitari e alle strutture del proprio territorio.  Lo rende noto l’assessore alla Salute, Luca Coletto, precisando che, in attesa della “certificazione verde covid-19, in Umbria i visitatori potranno accedere nelle residenze solo previa dimostrazione di avvenuta vaccinazione (ciclo completo) o di aver effettuato un tampone molecolare o antigenico rapido con esito negativo  entro le 48 ore antecedenti all’ingresso nella struttura. ...
Fermati tre giovani in centro. Urinavano e inveivano contro i passanti, incuranti delle norme anti-Covid

Fermati tre giovani in centro. Urinavano e inveivano contro i passanti, incuranti delle norme anti-Covid

Cronaca, Top2
L’Arma dei Carabinieri, da sempre sensibile a tale fenomeno, nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, nella serata del 07/05/2021, nel centro storico di Orvieto, è intervenuta quando si è imbattuta in tre giovani del luogo, colti mentre per le centrali vie cittadine urinavano “en plein air” urlando e insultando le persone che transitavano ed esprimevano il loro disdegno. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno fermato quel gruppo di tre ragazzi cui hanno contestato ubriachezza molesta e violazione delle norme Anticovid poiché non indossavano la mascherina, uno dei tre è stato sanzionato anche per atti contrari alla pubblica decenza. In totale ai tre giovani, al momento, sono state elevate contravvenzioni per un importo tota...
Regione Umbria riorganizza programma vaccinazioni per avviare anche prenotazione degli over 50

Regione Umbria riorganizza programma vaccinazioni per avviare anche prenotazione degli over 50

Coronavirus, Regione Umbria, Salute, Top2
La Regione Umbria sta riorganizzando la programmazione delle vaccinazioni sulla base degli approvvigionamenti previsti, in conformità con le indicazioni emanate dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid, generale Figliuolo, al fine di iniziare anche la prenotazione degli over 50 da metà maggio e con inizio delle vaccinazioni dai primi di giugno. Lo comunica il Commissario per l’emergenza Covid in Umbria, Massimo D’Angelo precisando che è in corso un intervento di programmazione per garantire anche la pianificazione e la vaccinazione dei soggetti di età compresa tra i 69 e 60 anni e dei fragili appartenenti alle categorie 3 e 4 delle tabelle ministeriali, ai quali sarà somministrato una tipologia di vaccino differente da quello indicato per i cinquantenni e over 50.   A partire d...
“Complanare” 2° stralcio. Via alla procedura per la verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica

“Complanare” 2° stralcio. Via alla procedura per la verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica

Ambiente, Comune di Orvieto, Top2
Con delibera approvata nel corso dell’ultima riunione, la Giunta Comunale ha dato il via alla procedura per la verifica di assoggettabilità a Vas / Valutazione ambientale strategica del nuovo tracciato del secondo stralcio funzionale della Complanare di Orvieto, opera che collegherà il ponte Pertini sul fiume Paglia con l’area industriale di Bardano.  “Dopo l’intenso lavoro svolto in questo ultimo anno per la progettazione del nuovo tracciato - spiega l’Assessore ai Lavori pubblici, Piergiorgio Pizzo - arriviamo finalmente a un punto di svolta verso la realizzazione del secondo stralcio della Complanare. Con la delibera approvata - prosegue - si compie il primo importante passo per arrivare all’approvazione della variante al piano regolatore generale e successivamente procedere alla ga...