sabato, Gennaio 29contatti +39 3534242011

Persone

Orvieto Scalo piange Ferruccio Gobbino, una vita tra edicola e calcio

Orvieto Scalo piange Ferruccio Gobbino, una vita tra edicola e calcio

Persone, Top2
Ferruccio Gobbino ci ha lasciato nelle prime ore del mattino di venerdì 21 gennaio. Se n'è andato lontano dalla sua Orvieto Scalo, là dove una serie di problemi di salute che nel tempo si erano aggravati lo avevano portato negli ultimi tempi, al "Santa Maria" di Terni. Storico titolare della edicola della Stazione Ferroviaria di Orvieto, Gobbino, 79 anni, aveva chiuso l'attività nel 2007, dopo una vita passata tra quotidiani e riviste. Quando Ferruccio lasciò l'edicola, dopo averci lavorato per oltre 50 anni, prima come aiutante e poi come edicolante titolare, la gestione dei giornali passò al bar della stazione e solo in seguito fu nuovamente riaperta da altri. Dal primo treno della mattina, fino all'ultimo del pomeriggio, Ferruccio era lì, dentro quella minuscola edicola interna a...
Chiude la storica edicola del centro dello Scalo

Chiude la storica edicola del centro dello Scalo

Persone, Top3
Il centro abitato di Orvieto Scalo, quello nato e sviluppatosi ai piedi della rupe di Orvieto, nei dintorni della stazione ferroviaria, della funicolare, della chiesa di Sant'Anna, dove la vita da sempre scorre tra viale I Maggio e via Sette Martiri, perde un altro pezzetto della propria storia di comunità. Stavolta a chiudere la saracinesca è l'edicola storica della famiglia Papini, da 12 anni gestita da Tania Graziani. Il 31 dicembre Tania, 55 anni, orvietana con origini piemontesi, ha chiuso per l'ultima volta la vetrina e ora sta lavorando allo svuotamento dei locali. «Fin da prima del Covid ho provato a vendere la licenza – spiega – e qualcuno devo dire era anche interessato, anche se più del prezzo chiedevano tutti quanto fosse l'impegno giornaliero. Che è tanto. Poi – racconta ...
Un fiocco rosa al “Santa Maria della Stella” di Orvieto saluta il 2021

Un fiocco rosa al “Santa Maria della Stella” di Orvieto saluta il 2021

Persone, Top1
E' la piccola Aurora l'ultima nata del 2021 all'ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto. La neonata è venuta alla luce alle 22.38 del 31 dicembre, dopo parto spontaneo, gode di ottima salute e pesa 3 chili e 600 grammi. Nessuna nascita, invece, è stata ancora annunciata alle 17 del primo gennaio, all'ospedale di Orvieto. Il primo o la prima nat* a Orvieto nel 2022 si fa attendere.  Vector Shiny Pink Satin Gift Bow Close up Isolated on White Background  
Francesca, Sofia e Lorenzo i primi bambini orvietani vaccinati. I genitori: “abbiamo avuto paura ma per noi è importante vaccinarsi”

Francesca, Sofia e Lorenzo i primi bambini orvietani vaccinati. I genitori: “abbiamo avuto paura ma per noi è importante vaccinarsi”

Persone, Salute, Top3
Cinzia e Maurizio, 45 e 47 anni, moglie e marito orvietani, non hanno avuto dubbi, e quando si sono aperte le porte del centro vaccinale di Bardano anche per i bambini, hanno subito portato i loro tre figli a ricevere la prima dose. Francesca, 11 anni e in 5a elementare, e i suoi fratelli gemelli Sofia e Lorenzo, 5 anni ancora alla scuola dell'Infanzia, sono stati i primi bambini ad essere vaccinati a Orvieto, il giorno dopo l'apertura delle somministrazioni alla fascia 5-11 anni.  «Siamo stati i primi a riuscire a vaccinare i bambini a Orvieto e ne andiamo fieri - racconta mamma Cinzia - e seppur piccoli anche i nostri figli hanno capito l'importanza della vaccinazione, si sentono parte importante della società vaccinata, per riprendersi un po' di vita. Vorremmo dire ...
Silvia Pelliccia approda al consiglio provinciale di Terni

Silvia Pelliccia approda al consiglio provinciale di Terni

Opinioni, Persone, Politica, Provincia Terni, Top3
Silvia Pelliccia approda al consiglio provinciale di Terni. Grazie al grande lavoro di squadra di tutti i territori della provincia ed ai 31 eletti, dall’Orvietano a quello Amerino, da quello Ternano/Flaminia all’alto Ternano, che hanno permesso a Silvia di arrivare ad un risultato egregio ed inaspettato, risultando essere la più votata fra i leghisti e la seconda più votata della coalizione.(8508) Questo risultato necessariamente andrà tradotto in azioni politiche che possano risollevare le sorti della nostra provincia, governata, fino ad ora, dal centro sinistra.Importanti obiettivi si prefigurano all’orizzonte come il PNRR e la gestione dei fondi per le scuole e per la rete stradale ed è per questo che abbiamo bisogno, nei vari consessi, di amministratori come Silvia, adeguati a ges...
L’attrice orvietana Giulia Schiavo nel cast de “Il patriarca” nuova fiction con Claudio Amendola

L’attrice orvietana Giulia Schiavo nel cast de “Il patriarca” nuova fiction con Claudio Amendola

Persone
C'è anche la giovanissima attrice orvietana Giulia Schiavo nel cast de "Il patriarca" una nuova fiction targata Mediaset che vede protagonista il celebre attore romano Claudio Amendola. La serie tv, di cui Amendola firma anche la regia, è la prima produzione televisiva della Camfilm, società di produzione guidata da Camilla Nesbitt e in questi giorni ne è stato annunciato l'avvio delle riprese. La serie, in 12 episodi da 50 minuti, è destinata agli schermi di Canale 5 dove andrà in onda a fine 2022. Amendola veste i panni di Nemo Bandera, un carismatico imprenditore al quale alla soglia dei 60 anni viene diagnosticato il morbo di Alzheimer. Giulia Schiavo ne interpreta la figlia. «Il patriarca - ha spiegato lo stesso Amendola - è una serie che appassionerà gli spett...
Cordoglio al “Santa Maria della Stella” di Orvieto, è scomparsa la puericultrice Fernanda Sellani

Cordoglio al “Santa Maria della Stella” di Orvieto, è scomparsa la puericultrice Fernanda Sellani

Persone, Top3, Usl Umbria 2
Un grave lutto ha colpito l’Azienda Usl Umbria 2 e il personale dell’ospedale “Santa Maria della Stella” di Orvieto. È venuta a mancare, ieri sera, domenica 24 ottobre, la puericultrice Fernanda Sellani, una vera e propria istituzione nella città. Nel corso della sua lunga carriera professionale è stata accanto a centinaia di mamme aiutandole ad allattare e le ha guidate insegnando loro come rapportarsi con i loro bambini. La direzione strategica aziendale - il direttore generale Massimo De Fino, la direttrice sanitaria Simona Bianchi, il direttore amministrativo Piero Carsili -, insieme alla direttrice del presidio ospedaliero di Orvieto Margarete Tockner, alla responsabile dell’Unità Operativa di Pediatria dottoressa Elena Neri, al responsabile dell’Unit...
Orvieto. Lorella Monichini è la nuova dirigente del “Majorana-Maitani”

Orvieto. Lorella Monichini è la nuova dirigente del “Majorana-Maitani”

Persone, Scuola, Top2
«Torno a casa.» Sono queste le prime parole di Lorella Monichini, 60 anni, orvietana, da nuova dirigente dell'Istituto di Istruzione Superiore Scientifica e Tecnica “Majorana-Maitani” di Orvieto. Monichini entrerà ufficialmente al comando dell'istituto di via dei Tigli a Ciconia il prossimo 1° settembre con l'avvio dell'anno scolastico 2021/2022, ma già dalla nomina ha preso contatti con la dirigente ancora in carica, Carmela Rita Vessella che ha ottenuto un trasferimento verso altro incarico. «E' per me una grande soddisfazione tornare nella scuola dove praticamente per me è cominciato tutto – afferma – è casa mia, la sento davvero casa mia, è come ritrovare il pezzetto di cuore che ci ho lasciato.» Lorella Monichini è forse un “caso” per Orvieto poiché è forse l'unica&n...
Il colonnello Massimiliano Martina, è il nuovo comandante della “Monte Grappa”

Il colonnello Massimiliano Martina, è il nuovo comandante della “Monte Grappa”

Persone, Top3
Il colonnello Massimiliano Martina, è il nuovo comandante della Scuola Addestramento di Specializzazione delle Fiamme Gialle con sede alla Caserma “Monte Grappa” di Orvieto. La cerimonia di insediamento e il passaggio della bandiera tra il colonnello Stefano Corsi, comandante uscente, e il colonnello Martina si è tenuta ieri mattina, nel Cortile d’Onore della “Monte Grappa”, alla presenza del comandante della Legione Allievi, generale di brigata Gianfranco Carozza, della sindaca di Orvieto, Roberta Tardani e delle più alte cariche militari e istituzionali della città e della provincia. Un saluto, quello del colonnello Corsi, appassionato e emozionante, un augurio rivolto ai giovani schierati nel cortile di «essere sempre orgogliosi di questo loro impegno». Corsi lascia la “Monte Grapp...
Ciro Zeno nuovo coordinatore CGIL area orvietana

Ciro Zeno nuovo coordinatore CGIL area orvietana

Persone, Politica, Top2
La Cgil provinciale di Terni decisamente convinta del fatto che i territori debbano essere rafforzati e sostenuti da un sindacato sempre più capillare, in data 12 luglio, ad Orvieto, alla presenza del segretario Generale provinciale Claudio Cipolla, ha costituito il Coordinamento dell’area Orvietana della Cgil. Questo organismo è composto dalle delegate e dai delegati presenti sul territorio. Lo stesso coordinamento, dopo una proficua ed attenta esamina delle problematiche legate all’Orvietano, ha nominato Ciro Zeno Coordinatore Cgil dell’area Orvietana.Con la ricostituzione del coordinamento, il sindacato si riserva il massimo impegno possibile a supporto del lavoro e di una forte progettazione sociale del comprensorio, divenendo sempre più soggetto attento e pignolo nel risolvere le ist...