sabato, Dicembre 10contatti +39 3534242011

Regione Umbria

Sanità: presidente Tesei e assessore Coletto fanno il punto sulla sanità regionale

Sanità: presidente Tesei e assessore Coletto fanno il punto sulla sanità regionale

Regione Umbria, Salute, Top2
La ricaduta in termini di risultato dell’attuazione del Piano Regionale delle liste di attesa, la governance della spesa farmaceutica e più ad ampio raggio la governance del sistema sanitario a partire da alcuni aspetti specifici, come il personale e gli investimenti: queste e non solo della conferenza stampa che si è tenuta stamani a Perugia, nella sede della giunta regionale di Palazzo Donini, con al centro la sanità in Umbria. Dati alla mano la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, l'assessore alla sanità, Luca Coletto, il direttore regionale Massimo D'Angelo, con l'amministratore unico di Punto Zero, Giancarlo Bizzarri e  il coordinatore della cabina di regia governance farmaceutica, Fausto Bartolini, hanno fatto il punto sull'andamento del sistema sanitario a partire d...
Coronavirus: presto anche in Umbria prenotazioni della quinta dose

Coronavirus: presto anche in Umbria prenotazioni della quinta dose

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Regione Umbria ricorda che accanto alla vaccinazione va incentivata, quando possibile, la prescrizione dei farmaci antivirali ancora poco utilizzati Nei prossimi giorni anche in Umbria i cittadini che rientrano nella fascia individuata dal Ministero, potranno effettuare la prenotazione sul richiamo con seconda dose booster del vaccino anticovid. Lo comunica una nota della Regione Umbria / Assessorato alla Salute, a seguito dell’aggiornamento effettuato dal Ministero della Salute sulla seconda dose di richiamo con vaccino a mRNA bivalente che potrà essere somministrata alle persone di oltre 80 anni, agli ospiti delle strutture residenziali per anziani e alle persone di età superiore a 60 anni con fragilità motivata da patologie concomitanti e preesistenti e che hanno già ricevuto una...
Coronavirus: nell’ultima settimana in Umbria trend stazionario

Coronavirus: nell’ultima settimana in Umbria trend stazionario

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Incidenza più elevata nella fascia d'età 65-79 anni. Omicron 5 variante prevalente al 100 per cento   Alla data del 13 ottobre, la curva epidemica e la media mobile a 7 giorni in Umbria mostrano un trend stazionario, con l’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti pari a 745 e l’RDt sulle diagnosi calcolato per gli ultimi 14 giorni con media mobile a 7 giorni in leggera diminuzione rispetto alla settimana precedente che si attesta ad un valore pari a 1.07. Lo riferisce una nota della Regione Umbria secondo cui l’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età presenta un trend stazionario mentre le incidenze più elevate si riscontrano nelle fasce di età sopra i 45 anni. Al 12 ottobre la fascia d’età con l’incidenza più elevata è quella tra i...
Coronavirus: modalità di somministrazione nuovi vaccini

Coronavirus: modalità di somministrazione nuovi vaccini

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Sono state definite dalla Regione Umbria le modalità di prenotazione e somministrazione dei vaccini bivalenti Comirnaty (Pfizer) e Spikevax (Moderna) in grado di indurre una risposta anticorpale maggiore di quella del vaccino monovalente originario sia nei confronti della variante Omicron BA.1 che delle varianti BA.4 e BA.5. Accogliendo il parere espresso dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), AIFA ha infatti approvato il loro utilizzo come dose di richiamo, nei soggetti di età superiore a 12 anni, che abbiano almeno completato un ciclo primario di vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19. Lo comunica una nota della Regione secondo cui la formulazione bivalente Original/Omicron BA.1 dei due vaccini a m-RNA, Comirnaty e Spikevax, è raccomandata in via prioritaria: - a coloro che...
Coronavirus: continua l’attività di monitoraggio e sequenziamento delle varianti

Coronavirus: continua l’attività di monitoraggio e sequenziamento delle varianti

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Il Laboratorio di microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia  diretto dalla professoressa Antonella Mencacci, continua a monitorare l’evoluzione delle varianti del virus Sars-CoV-2.  Dall’ultima survey condottta dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali è emerso che 54 campioni analizzati in Umbria, in 3 è stata riscontrata la variante Omicron 5.  Lo rende noto l'assessore alla Salute della Regione Umbria  spiegando che i 54 campioni sono selezionati in modo  casuale e provengono da cittadini residenti nell'area del capoluogo. E’ importante segnalare – aggiunge -  che nessuno di questi soggetti è ricoverato  e non manifestano sintomatologia particolare rispetto a quella provocata dalle varianti già note.
Coronavirus: prenotazione online di test antigenici per uscita dall’isolamento in caso di positività

Coronavirus: prenotazione online di test antigenici per uscita dall’isolamento in caso di positività

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Anche presso Drive-Through di riferimento con prenotazione on line. Comunicazione della Regione Umbria La Regione Umbria comunica ai cittadini in isolamento domiciliare contumaciale disposto dal Servizio di igiene e sanità pubblica a seguito di positività al Covid, che potranno effettuare il tampone di fine isolamento anche presso il Drive-Through di riferimento prenotandosi al link tamponicovid.regione.umbria.it
Coronavirus: Report settimanale Nucleo epidemiologico regionale mostra trend in diminuzione

Coronavirus: Report settimanale Nucleo epidemiologico regionale mostra trend in diminuzione

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Rinnovato ai cittadini invito alla prudenza  L’andamento epidemico in Umbria, secondo i dati del report settimanale elaborato dal Nucleo epidemiologico regionale mostra, rispetto alle settimane precedenti, un trend in diminuzione dell’incidenza della curva epidemica e pure della media mobile a 7 giorni, con l’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti pari a 784 alla data del 3 maggio e l’RDt sulle diagnosi, calcolato per gli ultimi 14 giorni con media mobile a 7 giorni, in diminuzione attestandosi al valore di 0,91.Inoltre, l’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età presenta un trend in diminuzione in tutte le classi d’età, con l’incidenza più elevata riscontrata nella classe d’età 06-10 anni, e la più bassa registrata nella classe d’età ...
Coronavirus: Regione Umbria rinnova invito alla vaccinazione con 4a dose dei soggetti fragili e over 80

Coronavirus: Regione Umbria rinnova invito alla vaccinazione con 4a dose dei soggetti fragili e over 80

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Nella consueta comunicazione settimanale dei dati elaborati dal Nucleo epidemiologico regionale resi noti dalla Regione Umbria / Assessore alla Salute emerge che la curva epidemica e la media mobile a 7 giorni in Umbria mostrino un trend stabile rispetto alle settimane precedenti; con l’incidenza settimanale mobile per 100.000 abitanti pari a 860 alla data del 26 aprile. E’ in leggero aumento l’RDt sulle diagnosi calcolato per gli ultimi 14 giorni con media mobile a 7 giorni attestatosi ad un valore di 1,07. L’andamento regionale dell’incidenza settimanale mobile per classi di età presenta un trend in diminuzione in tutte le classi d’età, l’incidenza più elevata è riscontrata nella classe d’età tra gli 11 e 13 anni, mentre la più bassa è tra i 19 e 24 anni.Tutti i Distretti sanitar...
Coronavirus: laboratorio di microbiologia Ospedale di Perugia individua ospetta variante Xe

Coronavirus: laboratorio di microbiologia Ospedale di Perugia individua ospetta variante Xe

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Assessore Sanità Umbria invita a continuare a rispettare misure prevenzione  Una nota della Regione Umbria / Assessorato alla Salute comunica che da un approfondimento effettuato nel primo pomeriggio di oggi nel Laboratorio di Microbiologia dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, diretto dalla professoressa Antonella Mencacci, risulta che uno dei campioni analizzati questa settimana è classificato come una sospetta variante Xe, riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come una ricombinazione dei due principali sottotipi della Omicron, BA.1-BA.2; e che, in accordo con l’Istituto superiore di Sanità, il campione verrà nuovamente analizzato nei prossimi giorni, per una conferma definitiva. L’Assessore regionale alla Salute, Luca Coletto commenta che “la situazi...
Coronavirus: effettuato con successo in Umbria primo sequenziamento autonomo dei tamponi

Coronavirus: effettuato con successo in Umbria primo sequenziamento autonomo dei tamponi

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
"Un grande risultato che premia il lavoro condotto in questi anni dalla professoressa  Antonella Mencacci e dal suo staff che ha dato all'Umbria la possibilità di rendersi autonoma sul fronte del sequenziamento non solo per individuare varianti del covid, ma anche in futuro per altri virus o batteri": così  l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, commenta e rende nota la notizia appena arrivata dal Laboratorio di microbiologia dell'Azienda ospedaliera di Perugia, che attesta ufficialmente che il sequenziamento fatto dal laboratorio umbro ha avuto un buon esito.  "Si tratta di 48 sequenze relative alla Flash Survey di lunedì scorso - ha spiegato la professoressa Mencacci-  tutte risultate eccellenti da un punto di vista tecnico.Ringrazio infinitamente i colleghi ...