sabato, Gennaio 29contatti +39 3534242011

Ambiente

Peste Suina: Informativa della Regione Umbria su azioni di contrasto e prevenzione

Peste Suina: Informativa della Regione Umbria su azioni di contrasto e prevenzione

Ambiente, Regione Umbria, Salute, Top1
Tutti gli strumenti messi in campo sul territorio regionale L’odierna conferenza stampa sull’incidenza settimanale dell’epidemia da Covid è stata anche l’occasione per parlare delle azioni promosse per contrastare e prevenire la peste suina. Lo comunica una nota dell’Agenzia di Stampa della Regione Umbria. Sull’argomento, l’Assessore alla salite, Luca Coletto – fa sapere la Regione - ha confermato che l’Umbria non è interessata al momento da questo fenomeno ed ha comunicato che con l’Assessorato regionale all’Agricoltura si stanno coinvolgendo le associazioni venatorie per l’effettuazione di prelievi e per il monitoraggio del territorio, nonché per la rimozione e l’analisi delle carcasse di cinghiali.  Dal 2020 in Umbria è attivo uno specifico Piano di sorveglianza e prevenz...
Miglioramento servizio Raccolta Differenziata nel centro storico: Avvio interviste agli operatori commerciali

Miglioramento servizio Raccolta Differenziata nel centro storico: Avvio interviste agli operatori commerciali

Ambiente, Comune di Orvieto, Top1
Nelle giornate di oggi e domani a cura di rappresentanti società cooperativa ERICA / Educazione Ricerca Informazione Comunicazione Ambientale. Studio finanziato da Auri Su incarico del Comune di Orvieto i rappresentanti della società cooperativa ERICA (Educazione Ricerca Informazione Comunicazione Ambientale) hanno avviato uno studio per migliorare il servizio di raccolta differenziata nel centro storico. Nell’ambito di queste attività – comunica l’Ufficio Ambiente del Comune di Orvieto - nelle giornate di oggi e domani gli incaricati della società potrebbero effettuare interviste presso le attività commerciali del centro storico per raccogliere dati e informazioni propedeutici allo studio. Il progetto è finanziato da Auri.  
Fiume Paglia. Approvato in Regione un progetto per riduzione rischio idraulico nel tratto di attraversamento della “Complanare”

Fiume Paglia. Approvato in Regione un progetto per riduzione rischio idraulico nel tratto di attraversamento della “Complanare”

Ambiente, Comune di Orvieto, Regione Umbria, Top2
La Regione Umbria ha approvato un progetto per riduzione rischio idraulico a Orvieto nel tratto del fiume Paglia corrispondente all'attraversamento della “Complanare”.  L’intervento per un costo previsto di 2.710.504,10 euro, consiste nella stabilizzazione del tratto del fiume in corrispondenza dell’attraversamento della “Complanare” (Ponte Pertini).  Le opere previste riguardano il consolidamento della sponda esterna sinistra mediante una serie di pennelli in scogliera di pietrame e la realizzazione di una soglia di fondo per la stabilizzazione altimetrica del corso d’acqua e la protezione delle strutture dell’attraversamento. Lo comunica una nota della Regione / assessorati ai Lavori pubblici e Ambiente. «Siamo soddisfatti dell...
Albornoz, i lavori infiniti. Interrogazione della consigliera Croce

Albornoz, i lavori infiniti. Interrogazione della consigliera Croce

Ambiente, Politica, Top1
Riceviamo e pubblichiamo il testo di una interrogazione presentata dalla consigliera Cristina Croce (Siamo Orvieto) indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale e al Sindaco del Comune di Orvieto Interrogazione: Progetto Rupe Valle e riqualificazione della Fortezza Albornoz La sottoscritta Cristina Croce, consigliera comunale Premesso che In data 28 settembre 2020 in un comunicato istituzionale l’amministrazione comunale informava la cittadinanza che, a conclusione delle relative procedure di gara, erano stati affidati i lavori riguardanti il progetto Rupe Valle che “consentiranno tra le altre cose il collegamento tra l’Albornoz, il Pozzo di San Patrizio ed il Tempio del Belvedere, permettendo così di valorizzare ulteriormente l’area di piazza Cahen mentre, rendendo f...
Peste suina africana, assessore Morroni: non rilevata ancora la presenza in Umbria, proroga della caccia al cinghiale in battuta né consentita né opportuna

Peste suina africana, assessore Morroni: non rilevata ancora la presenza in Umbria, proroga della caccia al cinghiale in battuta né consentita né opportuna

Ambiente, Regione Umbria
Peste suina africana, assessore Morroni: non rilevata ancora la presenza in umbria, proroga della caccia al cinghiale in battuta né consentita né opportuna. proseguono caccia di selezione ed attività di controllo e contenimento “In Umbria non sono stati segnalati ancora casi di peste suina africana (Psa). Proseguirà pertanto il contrasto alla diffusione dei cinghiali, vettori della malattia, secondo la programmazione regionale, ma non potrà essere prorogata la caccia in battuta, poiché non è consentito dalla normativa e potrebbe, anzi, accrescere i rischi di propagazione della Psa”. È quanto afferma l’assessore regionale alle Politiche agricole e alla Caccia, Roberto Morroni. “In merito alla problematica della peste suina africana e sulle strategie da mettere in campo per fronteggi...
Rifiuti in Umbria: Amici della Terra lettera aperta all’On. Nevi

Rifiuti in Umbria: Amici della Terra lettera aperta all’On. Nevi

Ambiente, Associazioni, Top3
"Caro Onorevole,riconosciamo che lei ha affrontato la questione dei rifiuti e il ruolo delle discariche con concretezza e per questo le chiediamo maggiore chiarezza e impegno.Sembrano passati secoli da quando come consigliere regionale di Forza Italia festeggiava in piazza della Repubblica, a Orvieto, la sua fresca nomina a Deputato della Repubblica nell’aprile 2018 manifestando al fianco degli Amici della Terra per scongiurare l’ennesimo ampliamento della discarica Le Crete e sottolineando che “ci deve essere corrispondenza tra le promesse che si fanno in campagna elettorale e i fatti”. A indignarsi si fa sempre in tempo, chissà se questa sua breve intervista le rinfrescherà la memoria. A lei, Onorevole, che ha giurato sulla Costituzione, così come a tanti altri che con noi si sono s...
Piano Neve per la Stagione invernale 2021-2022 del Comune di Orvieto

Piano Neve per la Stagione invernale 2021-2022 del Comune di Orvieto

Ambiente, Pubblica Utilità, Top3
Piano Neve per la Stagione invernale 2021-2022: Consigli utili ai cittadini Il Comune di Orvieto ha predisposto il “Piano Neve” per la stagione invernale 2021/2022, strumento che, qualora si dovessero verificare eventi atmosferici con accumulo di neve e l’eventuale formazione di ghiaccio, definisce e pianifica le situazioni di emergenza, rende omogenee e coordina le attività necessarie a garantire la sicurezza e la transitabilità delle strade comunali, nel caso in cui il territorio dovesse essere interessato da eventi meteorologici di intensità tale da mettere in crisi la fluidità della circolazione con conseguente necessità di interventi di soccorso all’utenza.Il Piano, redatto dal Servizio di Protezione Civile e Settore Tecnico / Centro Servizi Manutentivi dell’Ente in attuazione del...
Gestione rifiuti, Orvieto dice no alla riprofilatura della Discarica

Gestione rifiuti, Orvieto dice no alla riprofilatura della Discarica

Ambiente, Comune di Orvieto, Top2
«Tempi certi e celeri nell’attuazione complessiva del nuovo piano regionale dei rifiuti per evitare anche solo l’eventualità della riprofilatura della discarica di Orvieto già interessata da un recente e contestato ampliamento». E' quanto chiede la sindaca di Orvieto, Roberta Tardani, in merito alla delibera approvata ieri dalla giunta regionale con le linee di indirizzo sul nuovo piano regionale dei rifiuti che «rappresenta finalmente una inversione di tendenza rispetto alle “non-scelte” del passato che hanno trascinato l'Umbria in una condizione di emergenza – dichiara Tardani - ma il percorso individuato che prevede nel periodo transitorio la riprofilatura delle tre discariche ci preoccupa». Nel documento approvato si legge testualmente che, in vista della piena attuazione dell...
Gestione rifiuti, presidente tesei e vicepresidente morroni presentano linee strategiche adottate dalla giunta regionale

Gestione rifiuti, presidente tesei e vicepresidente morroni presentano linee strategiche adottate dalla giunta regionale

Ambiente, Regione Umbria, Top2
Gestione rifiuti, presidente tesei e vicepresidente morroni presentano linee strategiche adottate dalla giunta regionale: forte spinta a recupero di materia e valorizzazione energetica per fare dell’umbria un modello virtuoso di economia circolare e sostenibilità ambientale, economica e sanitaria La Giunta regionale dell’Umbria ha assunto, nella seduta odierna, due atti importanti che segnano significativi passi verso la realizzazione di un modello virtuoso di gestione integrata dei rifiuti: il primo definisce l’indirizzo della nuova pianificazione, con una forte spinta al recupero di materia attraverso l’incremento della raccolta differenziata e il riciclo e l’introduzione della valorizzazione energetica; il secondo, per assicurare la tenuta e la stabilità del sistema di gestione nell...
Danni alluvione 2012, il comune di Orvieto farà ricorso contro la sentenza del Tribunale delle Acque

Danni alluvione 2012, il comune di Orvieto farà ricorso contro la sentenza del Tribunale delle Acque

Ambiente, Comune di Orvieto, Top3
Il Comune di Orvieto presenterà ricorso contro la sentenza di primo grado del Tribunale delle Acque sui danni subiti da alcune abitazioni private di Ciconia e de La Svolta dopo l'alluvione del 12 novembre 2012 a seguito dell'esondazione del fiume Paglia. Lo ha detto il vicesindaco con delega all'Urbanistica, Mario Angelo Mazzi, rispondendo in consiglio comunale alla question time del consigliere Federico Giovannini (Pd) che ha chiesto i motivi per cui "il Comune non prese l’iniziativa di sedere al tavolo della conciliazione al fine di evitare una causa che si è poi protratta per moltissimi anni”. "Una conciliazione significa ammettere la colpa. In quel caso specifico - ha detto Mazzi - noi tecnici e il Comune ritenevamo di non avere alcuna colpa in quanto intervenuti a supporto dei...