martedì, Febbraio 7contatti +39 3534242011

Autore: redazione

Oreto (FI): “Pd in confusione, i bambini vengono prima delle scelte economiche”

Oreto (FI): “Pd in confusione, i bambini vengono prima delle scelte economiche”

Politica, Top3
Riceviamo e pubblichiamo a firma Andrea Oreto, Coordinatore comunale Forza Italia Orvieto, Capogruppo FI in Consiglio Comunale "Il Partito Democratico di Orvieto si erge a paladino delle famiglie di Sferracavallo ma avrebbe sparpagliato i bambini della scuola materna dappertutto sradicandoli dal loro quartiere pur di risparmiare qualche migliaio di euro.  La brillante idea è stata proposta dal consigliere Giovannini nell’ultimo Consiglio Comunale dove ha sostenuto che la soluzione migliore per ovviare alla chiusura della scuola dell’Infanzia “Collodi” sarebbe stata quella di mandare i bambini di 3-4-5 anni nei locali dell’Istituto per Geometri nel polo scolastico di Ciconia. E questo perché sarebbe costato troppo all’amministrazione comunale l’affitto dell’immobile di Bardano indivi...
23a Giornata raccolta Farmaco. “Dona un medicinale a chi non può curarsi”

23a Giornata raccolta Farmaco. “Dona un medicinale a chi non può curarsi”

Salute, Sociale, Top4
In 18 farmacie della provincia di Terni la Giornata di raccolta del farmaco “Dona un farmaco a chi ha bisogno perché nessuno debba più scegliere se mangiare o curarsi”. L’appello della Fondazione Banco Farmaceutico onlus viene lanciato alla vigilia della settimana dedicata alla raccolta del farmaco. Anche in provincia di Terni, da domani a lunedì 13 febbraio, sarà possibile acquistare, nelle farmacie che hanno aderito all’iniziativa, un medicinale da banco che sarà donato a chi non ha la possibilità di curarsi. “I farmaci raccolti sosterranno nove realtà del territorio che si prendono cura di circa 800 bisognosi - dice Alessandro Sgrigna, delegato del Banco Farmaceutico per la provincia di Terni. Durante l’edizione del 2022 sono state raccolte 1.260 confezioni di farmaci, pari a ...
PrometeOrvieto: “Ospedale Santa Maria della Stella. Come è e come dovrebbe essere”.

PrometeOrvieto: “Ospedale Santa Maria della Stella. Come è e come dovrebbe essere”.

Associazioni, Opinioni, Politica, Salute, Top2
Riceviamo e pubblichiamo da PrometeOrvieto Da oltre vent’anni l’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto è qualificato come Dipartimento di emergenza e accettazione, un DEA di primo livello. Insomma, dovrebbe avere la funzionalità dell’ospedale che ci ricordiamo, quella di qualche anno fa, almeno quella, seppure non del tutto soddisfacente. Di quando, senza troppe pretese, una visita specialistica era possibile, le analisi e i risultati si avevano in un paio di giorni, un’ernia o simili erano interventi di routine, non straordinari.  Il DEA di primo livello non era e non è una gentile concessione al nostro territorio, ma è previsto per garantire l’omogeneità dei servizi, data la posizione geografica e il livello di comunicazione viaria dell’Orvietano, in ottemperanza alle linee gui...
Emodinamica ad Orvieto, Cgil: “Non può essere una partita chiusa, c’era un impegno chiaro del consiglio regionale”

Emodinamica ad Orvieto, Cgil: “Non può essere una partita chiusa, c’era un impegno chiaro del consiglio regionale”

Politica, Top3
Riceviamo e pubblichiamo da CGIL Orvieto "Non ci stiamo a considerare tramontata la possibilità per l’ospedale di Orvieto di dotarsi di una struttura di emodinamica, utile a salvare vite e innalzare la qualità dell’offerta sanitaria territoriale. Non ci stiamo soprattutto perché su questo punto c’era un impegno chiaro preso all'unanimità dal consiglio regionale, massimo organo democratico della nostra regione. È mai possibile che la volontà del consiglio possa essere calpestata con un semplice messaggio letto da un assessore?”. È quanto si domanda in una nota la Cgil di Orvieto che fa riferimento alla mozione approvata da tutte le forze politiche regionali nel 2020 che impegnava la giunta Tesei ad inserire "nel piano sanitario regionale la previsione di una struttura di emodinamica...
“Casa dell’arte” a Orvieto. Tardani: “Idea buona e da percorrere”

“Casa dell’arte” a Orvieto. Tardani: “Idea buona e da percorrere”

Arte, Associazioni, Cultura, Top4
Il sindaco Tardani ha incontrato una delegazione dell'associazione "Io ci sono per": "La cultura è inclusione, nel dossier per Orvieto Capitale della Cultura spazio ai linguaggi della contemporaneità" Nel pomeriggio di venerdì 3 febbraio 2023, il sindaco di Orvieto e assessore alla Cultura, Roberta Tardani, ha ricevuto in Comune una delegazione dell’associazione di promozione sociale “Io ci sono per” che nei giorni scorsi ha promosso la proposta di una “Casa per l’arte a Orvieto”. “L’idea è assolutamente buona e merita di essere percorsa – afferma il sindaco – anche se in questo momento è complicato individuare uno spazio ad uso esclusivo e adeguato, pure in termini di metrature, alle esigenze che sono state manifestate. I rappresentanti dell’associazione hanno e...
Le opportunità dello smartworking, operatori e categorie a confronto

Le opportunità dello smartworking, operatori e categorie a confronto

Associazioni, Comune di Orvieto, Top3, Turismo
Al Digipass l'incontro rivolto a strutture ricettive e proprietari immobiliari dopo l'accordo con HqVillage, il sindaco Tardani: "Fondamentale l'apporto dei privati per dare gambe al progetto" Le opportunità dello smartworking per rendere attrattiva la città non solo dal punto di vista turistico. Il tema è stato discusso sabato 4 febbraio alla sala Digipass della biblioteca comunale “Luigi Fumi” nel corso dell’incontro “Orvieto best place to smartwork - Istruzioni per l’uso”. Un appuntamento riservato agli operatori delle strutture ricettive (alberghi, B&B, agriturismi, case vacanze, etc), alle agenzie immobiliari e alle agenzie di viaggio che fa seguito all’accordo tra il Comune di Orvieto e HqVillage, la piattaforma digitale che mette in contatto borghi e città con le commu...
Lavori in Piazza d’Armi, la disciplina del traffico

Lavori in Piazza d’Armi, la disciplina del traffico

Pubblica Utilità, Top4
Dal 7 al 21 febbraio divieto di sosta sulla metà del parcheggio a disco orario, il 13 e 14 febbraio transito vietato sulla corsia che costeggia via Roma Lavori in programma in Piazza d'Armi, presso l'ex caserma Piave, per la realizzazione dello scavo per l'interramento di un cavidotto per conto di E-Distribuzione.Per consentire l'intervento il Settore Polizia locale e Mobilità ha emanato un'ordinanza che prevede: - dalle 6.00 di martedì 7 fino alle 18.00 di martedì 21 febbraio 2023, è fatto divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli in Piazza D’Armi, su metà parcheggio disciplinato a disco orario situato di fronte all’Istituto D’Arte - dalle 8.30 di lunedì 13 fino alle 18.00 di martedì 14 febbraio 2023, è vietato il transito veicolare in Piazza D’Armi, nell...
Pareggio in casa della capolista Pianese. Continua la striscia positiva dell’Orvietana

Pareggio in casa della capolista Pianese. Continua la striscia positiva dell’Orvietana

Sport, Top2
Fiorucci costretto a fare a meno di Alagia e Tomassini in avvio, al loro posto giocano Rinaldi e Omohonria. Ancora assente Rinaldini tra i padroni di casa. Primo tempo con l’Orvietana sugli scudi, dopo aver rischiato in avvio quando Kouho manda a lato di testa, ecco che già al 10’ la squadra di Fiorucci potrebbe andare in vantaggio, Ricci supera un avversario e si ritrova in fronte al portiere della Pianese, ma anche lui non centra i pali, palla fuori. Arriva quindi l’azione che porta al rigore per l’Orvietana, Mignani viene messo a terra da Simeoni e Bassini lo trasforma di potenza e precisione. Ci mette un po’ la Pianese a reagire, l’occasione la avrebbe Modic, ma Marricchi dice no. Tra i biancorossi si mette in mostra Rosini, a dieci dall’intervallo, ma la sua conclusione dalla distan...
Porano comune “riciclone”. Il sindaco Conticelli ringrazia i cittadini

Porano comune “riciclone”. Il sindaco Conticelli ringrazia i cittadini

Ambiente, Porano, Top3
Il recente risultato conseguito dal Comune di Porano, uno dei primissimi borghi umbri nella percentuale di raccolta differenziata attestatasi nel 2022 all’81,38%, rappresenta l’evoluzione di un percorso avviato nel 2015 con l’avvio del nuovo Piano d’Ambito dei rifiuti tramite il metodo “porta a porta”, prima del quale la percentuale non raggiungeva il 28% . Negli anni successivi Porano non è mai sceso sotto il 75% raggiungendo picchi del 79%, a dimostrazione che nei cittadini c’è stata fin da subito e continua tuttora una particolare attenzione verso i temi dell’ambiente. Perché il principale merito va sicuramente ascritto alla cittadinanza, nonostante permangano, come nella maggior parte dei nostri territori, problematiche relative al triste fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, del...
Assessore Coletto su direttori delle aziende sanitarie e ospedaliere: “massimo impegno per rilanciare il sistema sanitario”

Assessore Coletto su direttori delle aziende sanitarie e ospedaliere: “massimo impegno per rilanciare il sistema sanitario”

Regione Umbria, Salute
“Nessun balletto di direttori, ma un avvicendamento di professionisti che, in un momento estremamente delicato per la sanità nazionale e non solo regionale, sta operando per garantire ai cittadini risposte alle domande di cura”: l’assessore  alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, vuole fare chiarezza relativamente alle notizie diffuse sui ricambi dei direttori delle Aziende e della Sanità regionale.   “Occorre ricordare la genesi di tutta vicenda – afferma Coletto – ovvero, partire dall’azzeramento dei vertici della sanità regionale a seguito delle indagini della cosiddetta Sanitopoli e la conseguente nomina di commissari straordinari nelle quattro Aziende sanitarie imposte dal Governo nazionale”. “Nel 2019 – prosegue -  la precedente Giunta regionale è stata costretta...