lunedì, Maggio 17contatti +39 3534242011

Salute

Fabro Scalo, 54 vaccinazioni nel nuovo punto vaccinale territoriale dell’Orvietano

Fabro Scalo, 54 vaccinazioni nel nuovo punto vaccinale territoriale dell’Orvietano

Coronavirus, Fabro, Orvietano, Regione Umbria, Salute, Top1, Usl Umbria 2
54 soggetti fragili ed estremamente vulnerabili sono stati vaccinati oggi in occasione del Vaccine Day nel nuovo punto vaccinale territoriale di Fabro Scalo, grazie all'impegno dei team sanitari del distretto di Orvieto dell'Azienda Usl Umbria 2 diretto dal dr. Camillo Giammartino. E' il secondo giorno di apertura della postazione vaccinale dell'azienda sanitaria nell'alto Orvietano, nella giornata di ieri la struttura è stata messa a disposizione dei medici di medicina generale per le attività vaccinali in favore dei soggetti di età compresa tra i 70 ed i 79 anni. Questa mattina, nellla nuova postazione, si è svolto un sopralluogo e l'inaugurazione della struttura alla presenza del direttore del distretto di Orvieto della Asl, presente anche il responsabile infermieristico Roberto...
Coronavirus: campagna vaccinale dimostra la sua efficacia, l’Umbria tra le prime regioni per riduzione contagi e ricoveri, protetti i fragili e gli anziani

Coronavirus: campagna vaccinale dimostra la sua efficacia, l’Umbria tra le prime regioni per riduzione contagi e ricoveri, protetti i fragili e gli anziani

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
La Direzione Salute e Welfare della Regione Umbria nel sottolineare il buon andamento della campagna vaccinale - testimoniato dal report ministeriale che vede la nostra regione costantemente nelle prime posizioni per la capacità di somministrare le dosi ricevute dalla struttura del Commissario nazionale, con percentuali superiori al 90 per cento - desidera illustrarne le peculiarità e la progressione. Il piano regionale - spiega la Direzione - ha sempre seguito in maniera rigorosa quello nazionale ed ha mirato a proteggere tutti i soggetti più a rischio come gli anziani, i soggetti estremamente vulnerabili, i loro familiari e caregiver. In questo senso, a fronte di una popolazione anziana tra le più numerose d’Italia, abbiamo vaccinato circa 22.000 cittadini, con età compresa tra i...
Coronavirus: aggiornamento epidemiologico 14 maggio, da lunedì aperte le prenotazioni per over 60

Coronavirus: aggiornamento epidemiologico 14 maggio, da lunedì aperte le prenotazioni per over 60

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Una curva epidemiologica sempre più in discesa con una prevalenza di soggetti positivi ogni 100 mila abitanti sempre più bassa e con un numero in calo anche per i  decessi: si può riassumere così l’attuale quadro dell’Umbria dal punto di vista epidemiologico tracciato oggi durante la conferenza stampa tenuta dall’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, dal direttore regionale, Massimo Braganti, dal commissario regionale per l’emergenza covid, Massimo D’Angelo. Nel corso dell’incontro l’assessore Coletto ha annunciato che, a partire da lunedì prossimo, saranno aperte le prenotazioni per i cittadini di età compresa tra i 60 e 69 anni. Progressivamente verranno prenotati i soggetti fragili della categoria 4 e i cittadini di età tra i 50-59 anni e poi 40-49.   “Ovviamente – ha de...
Concluso lo screening nei 20 comuni della Funzione Associata di Protezione Civile Sud-Ovest Orvietano

Concluso lo screening nei 20 comuni della Funzione Associata di Protezione Civile Sud-Ovest Orvietano

Coronavirus, Orvietano, Protezione Civile, Salute, Top1
Non solo i comuni dell’are orvietana che fa riferimento alla funzione associata di Protezione civile Sud Ovest Orvieto ma anche i dipendenti della Provincia di Terni. Si tratta di numeri importanti che hanno permesso, per quanto riguarda i comuni dell’area, di testare attraverso il test antigenico fornito dalla Regione dell’Umbria, un quinto della popolazione, con particolare attenzione a chi, per professione, svolge un ruolo di presenza al pubblico.  Il test ha interessato oltre 7.000 cittadini dell’area e ha evidenziato una settantina di positivi sottoposti successivamente a verifica di tampone molecolare attraverso l’autorità sanitaria. Poche unità, fra queste, sono poi risultate effettivamente positive al Covid-19. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con i sindaci della...
Coronavirus: positivo l’incontro tra la Regione umbria e i rappresentanti dei medici di medicina generale per prosecuzione della campagna vaccinale

Coronavirus: positivo l’incontro tra la Regione umbria e i rappresentanti dei medici di medicina generale per prosecuzione della campagna vaccinale

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
Si è svolto nella  mattina di oggi, giovedì 13 maggio, una riunione tra la direzione regionale Salute e i rappresentati dei medici di medicina generale, per definire le modalità di prosecuzione della campagna vaccinale. L’incontro ha permesso l’individuazione di un percorso comune prendendo atto delle criticità esposte dai medici di medicina generale, nell’ottica di una soluzione di comune soddisfazione. L’interlocuzione proseguirà anche nel fine settimana in modo da raggiungere un accordo complessivo che garantisca la massima efficacia e tempestività degli interventi vaccinali.
Alto Orvietano, dal 15 maggio apre il centro vaccinale di Fabro Scalo

Alto Orvietano, dal 15 maggio apre il centro vaccinale di Fabro Scalo

Coronavirus, Orvietano, Salute, Top2, Usl Umbria 2
Come annunciato nei giorni scorsi dal direttore generale della Usl Umbria 2, Massimo De Fino, a partire dal 15 maggio sarà operativo un secondo centro vaccinale nel Distretto Sanitario di Orvieto. Il nuovo centro vaccinale di Fabro si andrà quindi ad affiancare a quello di Fontanelle di Bardano. La struttura che ospiterà a Fabro la postazione vaccinale Usl Umbria 2 è di proprietà comunale, è il centro polifunzionale di Fabro Scalo in via del Campo Sportivo. Vi opererà due giorni a settimana il team vaccinale del Pes-Punto Erogazione Servizi di Fabro, Distretto sabitario di Orvieto, mentre nei giorni restanti verrà messo a disposizione dei medici di medicina generale sempre per le vaccinazioni anti Covid-19. 
Coronavirus: riapertura Rsa a visite, L’Umbria  recepisce ordinanza ministeriale

Coronavirus: riapertura Rsa a visite, L’Umbria recepisce ordinanza ministeriale

Coronavirus, Regione Umbria, Salute, Sociale, Top2
La Regione Umbria, dopo la validazione da parte del Comitato tecnico scientifico dell’ordinanza emanata dal ministro della  Salute, Roberto Speranza, che riapre alle visite presso le Rsa, ha inviato ai direttori delle 2 Aziende sanitarie territoriali una nota di trasmissione della stessa per darne indicazione di attuazione e ampia diffusione ai distretti sanitari e alle strutture del proprio territorio.  Lo rende noto l’assessore alla Salute, Luca Coletto, precisando che, in attesa della “certificazione verde covid-19, in Umbria i visitatori potranno accedere nelle residenze solo previa dimostrazione di avvenuta vaccinazione (ciclo completo) o di aver effettuato un tampone molecolare o antigenico rapido con esito negativo  entro le 48 ore antecedenti all’ingresso nella struttura. ...
“Vaccine Day” domenica 9 maggio, team sanitari della Usl Umbria 2 al lavoro per somministrare circa 2350 dosi

“Vaccine Day” domenica 9 maggio, team sanitari della Usl Umbria 2 al lavoro per somministrare circa 2350 dosi

Coronavirus, Salute, Usl Umbria 2
Torna in Umbria il Vaccine Day con due appuntamenti domenicali, il 9 e il 16 maggio, con l'obiettivo di imprimere un'ulteriore accelerazione alla campagna vaccinale anticipando le vaccinazioni anti Covid a circa 10 mila soggetti estremamente vulnerabili prenotati per il mese di giugno. "Visto il successo ottenuto nella giornata del 25 aprile rivolta agli over 80 abbiamo deciso di replicare con i soggetti vulnerabili che si erano prenotati per giugno e i quali saranno quindi anticipati e vaccinati con Pfizer durante queste due giornate" ha spiegato l'assessore regionale alla Salute Luca Coletto in fase di presentazione dell'iniziativa. "La Regione - ha proseguito l'assessore - conta così di arrivare a fine maggio ad aver vaccinato, almeno con una dose, circa il 90% di questa cate...
Coronavirus. Riapertura delle Rsa alle visite dei parenti, soddisfazione dell’assessore Coletto

Coronavirus. Riapertura delle Rsa alle visite dei parenti, soddisfazione dell’assessore Coletto

Coronavirus, Regione Umbria, Salute
“Accogliamo con soddisfazione una notizia attesa e per la quale ci siamo convintamente adoperati a livello nazionale, prima in Commissione salute e poi in Conferenza Stato-Regioni. Ora, nel rispetto dei protocolli, pensiamo a programmare le riaperture delle Rsa e permettere così alle famiglie di ritrovarsi”: così l’assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, sull’ordinanza firmata dal ministro Speranza.   Dal primo momento in cui si è verificata l’emergenza sanitaria, l’assessore Coletto ha dedicato molta attenzione alle persone anziane e ai soggetti fragili, e così, come nella fase in cui la pandemia è esplosa aveva visto nella chiusura delle Rsa la migliore opzione per mettere in sicurezza i soggetti più a rischio, ora con i contagi in calo e la vaccinazione d...
Regione Umbria riorganizza programma vaccinazioni per avviare anche prenotazione degli over 50

Regione Umbria riorganizza programma vaccinazioni per avviare anche prenotazione degli over 50

Coronavirus, Regione Umbria, Salute, Top2
La Regione Umbria sta riorganizzando la programmazione delle vaccinazioni sulla base degli approvvigionamenti previsti, in conformità con le indicazioni emanate dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid, generale Figliuolo, al fine di iniziare anche la prenotazione degli over 50 da metà maggio e con inizio delle vaccinazioni dai primi di giugno. Lo comunica il Commissario per l’emergenza Covid in Umbria, Massimo D’Angelo precisando che è in corso un intervento di programmazione per garantire anche la pianificazione e la vaccinazione dei soggetti di età compresa tra i 69 e 60 anni e dei fragili appartenenti alle categorie 3 e 4 delle tabelle ministeriali, ai quali sarà somministrato una tipologia di vaccino differente da quello indicato per i cinquantenni e over 50.   A partire d...