sabato, Dicembre 10contatti +39 3534242011

Arte

Museo Faina di Orvieto aperto alle famiglie con l’iniziativa “Insieme al museo”

Museo Faina di Orvieto aperto alle famiglie con l’iniziativa “Insieme al museo”

Arte, Cultura, Top3
Domenica 8 maggio biglietto di accesso ridotto per i nuclei familiari  Avventurarsi alla scoperta del mondo degli Etruschi e del collezionismo archeologico è più facile ed eccitante se fatto insieme ai genitori. Nella giornata di domenica 8 maggio 2022 è possibile farlo e lasciarsi sorprendere visitando le straordinarie collezioni archeologiche esposte presso il Museo “Claudio Faina” di Orvieto che lancia l’iniziativa Insieme al museo in collaborazione con Umbria Cultura – vieni in famiglia, il progetto sperimentale promosso dalla Regione Umbria in sinergia con l’Università degli Studi di Perugia / Dipartimento di Scienze Politiche ed il sostegno del Dipartimento per le politiche della famiglia del Consiglio dei Ministri al fine di rendere i luoghi della cultura e le mani...
A Palazzo Cohelli mostra di ex-libris e piccola grafica “Dante 2021. Luoghi e personaggi della Tuscia e di Orvieto nella Divina Commedia”

A Palazzo Cohelli mostra di ex-libris e piccola grafica “Dante 2021. Luoghi e personaggi della Tuscia e di Orvieto nella Divina Commedia”

Arte, Cultura, Eventi, Top1
Inaugurazione il 6 maggio h 16:30. La mostra si potrà visitare dal 7 al 22 maggio Venerdì 6 maggio alle ore 16:30 presso le sale espositive di Palazzo Cohelli sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto (Piazza Febei, 3) verrà inaugurata la mostra itinerante relativa al Premio Internazionale di ex-libris e piccola grafica Dante 2021. Luoghi e personaggi della Tuscia e di Orvieto nella Divina Commedia.  Il Premio è stato organizzato dall’Associazione Culturale I.D.E.A. di Bolsena, insieme alla Biblioteca “Giuseppe Cozza Luzi”e al Comune di Bolsena. L’Istituto Storico Artistico Orvietano ha incoraggiato la presentazione dei lavori di grafica anche ad Orvieto. Ad introdurre l’inaugurazione sarà il presidente dell’ISAO, Raffaele Davanzo, men...
Bilancio più che positivo del weekend pasquale: oltre 9mila visitatori al Pozzo di San Patrizio

Bilancio più che positivo del weekend pasquale: oltre 9mila visitatori al Pozzo di San Patrizio

Arte, Cultura, Top2, Turismo
Sindaco Tardani: "tutto esaurito e numeri mai visti prima al Pozzo di San Patrizio. Ora puntiamo ad aumentare la permanenza media e a guardare ad un target di visitatori medio-alto proponendo Orvieto come luogo dove venire a vivere” Le festività pasquali consegnano un bilancio da primato per il capolavoro ingegneristico di Antonio da Sangallo il Giovane, monumento simbolo della città di Orvieto al pari del Duomo. Da sabato 16 a lunedì 18 aprile sono stati 9.014 gli ingressi al pozzo di San Patrizio, il 20% in più rispetto al 2019 quando furono complessivamente 7.470 nello stesso arco di tempo. Il picco nel Lunedì dell’Angelo con 3.751 visitatori contro i 3.322 dello stesso giorno dell’ultimo anno pre-pandemia, anno da record pe...
La scomparsa dell’architetto Alberto Satolli, le parole dell’ISAO, della sindaca, l’ultimo saluto

La scomparsa dell’architetto Alberto Satolli, le parole dell’ISAO, della sindaca, l’ultimo saluto

Arte, Cultura, Persone
L'Istituto Storico Artistico Orvietano piange con grande e profondo dolore la scomparsa, avvenuta nella notte di Pasqua, tra il 16 e il 17 aprile, l'architetto Alberto Satolli, sua colonna da almeno cinquant'anni, e suo presidente per più di un decennio. «Alberto Satolli - racconta con grande cordoglio il direttivo Isao - ha saputo portare sempre più in alto il significato storico della nostra città, in tutti i campi artistici, dall'architettura alla ceramica, dall'urbanistica alla letteratura di viaggio. E ha regalato a tutti gli orvietani libri di un'intensità eccezionale, come il meraviglioso Imago VV (Vrbis Veteris), e tanti, tantissimi interventi con i quali ha saputo dare il suo giudizio, in chiave anche polemica quando ce n'era bisogno, su scelte che coinvolgevano l'assetto,...
Al Museo Faina di Orvieto inaugurata la mostra “Il Capitano del Popolo” figura simbolo del Corteo Storico

Al Museo Faina di Orvieto inaugurata la mostra “Il Capitano del Popolo” figura simbolo del Corteo Storico

Arte, Cultura, Top2
Nelle ottocentesche sale affrescate del piano nobile del Museo Claudio Faina di Orvieto, da oggi 9 aprile e sino al 19 giugno prossimo, i visitatori potranno apprezzare oltre ai pregevoli reperti archeologici etruschi, greci e romani che vi sono custoditi, anche un allestimento sicuramente speciale che offre un altro frammento della storia di Orvieto, quello medievale. Si tratta del lungo percorso storico, artistico e fotografico dal titolo “Il Capitano del Popolo”, completamente dedicato a questa carica istituita nel lontano 1250. Una delle figure più rappresentative ancora rappresentata ai nostri giorni nel contesto del sontuoso Corteo Storico della Città di Orvieto che, nel 1951 la Signora Lea Pacini che per decenni ne è stata la direttrice artistica, ideò e creò per onorare la ...
Al Museo “Claudio Faina” di Orvieto la mostra “Il Capitano del Popolo” – Orvieto, 9 aprile / 19 giugno

Al Museo “Claudio Faina” di Orvieto la mostra “Il Capitano del Popolo” – Orvieto, 9 aprile / 19 giugno

Arte, Cultura, Eventi, Top1
Inaugurazione Sabato 9 aprile h 10:45  A pochi giorni dalla sottoscrizione del protocollo d’intesa da parte dei presidenti della Fondazione per il Museo “Claudio Faina” e dell’Associazione “Lea Pacini” per la gestione del Corteo Storico Città di Orvieto finalizzato alla realizzazione di collaborazioni ed azioni comuni di livello culturale e promozionale, ecco la prima iniziativa promossa dalle due istituzioni culturali della città. Si tratta della inaugurazione - sabato 9 aprile, alle ore 10:45 - della mostra intitolata Il Capitano del Popolo. Un percorso storico, artistico e fotografico allestito negli spazi del Museo “Claudio Faina” in piazza del Duomo, che si potrà visitare sino al 19 giugno 2022.Alla presentazione interverranno il presidente dell’Associazione “Lea Pacin...
Presentazione “stendardo” Arti e Mestieri realizzato dal Laboratorio di Patchwork dell’UNITRE di Orvieto 

Presentazione “stendardo” Arti e Mestieri realizzato dal Laboratorio di Patchwork dell’UNITRE di Orvieto 

Arte, Associazioni, Cultura, Top1
Martedì 5 Aprile alle ore 10:30, presso Palazzo Negroni sede del Centro Studi Città di Orvieto, verrà presentato lo “stendardo” Arti e Mestieri realizzato in patchwork dalle allieve del Laboratorio di Patchwork dell’UNITRE di Orvieto, ideato dalla Signora Patrizia Menghi, tra le massime specialiste italiane dell’arte tessile che fa del riciclo e riutilizzo di tessuti e “pezze” presenti nelle case di ognuno il proprio modus operandi. Una pratica il Patchwork che, oltre la bellezza, ha in sé significativi valori culturali e sociali, ha confortato generazioni di donne e lavoratrici distanti e lontane dalle terre di origine, rinsaldandone la memoria di appartenenza e facilitando un’intensa socialità di scopo. La realizzazione del m...
“Innamorati di Orvieto” #3: sotterranei della Rupe di Orvieto protagonisti dell’evento 🗓 🗺

“Innamorati di Orvieto” #3: sotterranei della Rupe di Orvieto protagonisti dell’evento 🗓 🗺

Arte, Cultura, Eventi, Top2
A San Valentino, patrono degli innamorati, un intenso programma di iniziative dall'11 al 14 febbraio per dirsi ... "Ti amo dal profodo!"  Una moneta porta fortuna in fondo al pozzo, una cartolina per immortalare un ricordo, un romantico e suggestivo viaggio nella Orvieto nascosta alla scoperta di una storia d’amore millenaria. Saranno i sotterranei della Rupe i protagonisti della terza edizione di “Innamorati di Orvieto” che si terrà dall’11 al 14 febbraio 2022 in occasione della ricorrenza di San Valentino, patrono degli innamorati.  L’iniziativa, accompagnata dal sottotitolo “Ti amo dal profondo!”, coinvolge tutti i principali siti ipogei della città e chiamerà i turisti/visitatori a partecipare a un romantico tour nei sotterranei della Rupe, dalle grotte di Orvieto Underground a ...
Nuovo percorso interattivo dedicato alle opere di Luca Signorelli al Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto

Nuovo percorso interattivo dedicato alle opere di Luca Signorelli al Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto

Arte, Cultura, Top2
Nell'ambito del progetto “IncontrArti oltre l’immagine”  Al MODO / Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto accanto a due importanti opere del percorso museale, sono state posizionate le plance interattive che dalla fotocamera del cellulare permettono di far “vivere” un narratore d’eccezione: Luca Signorelli. Si tratta di una nuova esperienza multimediale che sta affascinando i visitatori soprattutto i più giovani, che possono così sperimentare il nuovo percorso interattivo dedicato alle opere di Signorelli: il doppio ritratto dipinto su una tegola romana in laterizio, che raffigura l’artista insieme al camerlengo Niccolò d’Agnolo Franchi, e la grande tavola della bellissima Santa Maria Maddalena. Vicino alle due opere sono state collocate delle speciali plance interattive c...