martedì, Agosto 16contatti +39 3534242011

Autore: Monica Riccio

Cambio al comando della Compagnia Carabinieri di Orvieto, arriva il capitano Nicola Parente

Cambio al comando della Compagnia Carabinieri di Orvieto, arriva il capitano Nicola Parente

Persone, Top2
Dopo quasi 5 anni ha lasciato nei giorni scorsi la Compagnia Carabinieri di Orvieto il Capitano Giuseppe Viviano, destinato al comando della Compagnia di Frascati, e da lunedì 11 luglio ad assumerne il comando sarà il Capitano Nicola Parente. «L’ufficiale appena giunto nella provincia ternana - riferisce una nota del Comando Provinciale - si dice orgoglioso di questo prestigioso incarico ed è pronto a mettere sul campo tutta l’esperienza maturata sinora in territori di tutt’altro spaccato sociale e criminale». Il Capitano Parente, dopo aver frequentato la Scuola Militare Nunziatella ed il 193° corso presso l’Accademia Militare di Modena ha conseguito le lauree in Giurisprudenza e Scienze della Sicurezza interna ed esterna; terminato il percorso di studi...
Lavori sociali per 11 percettori di reddito di cittadinanza

Lavori sociali per 11 percettori di reddito di cittadinanza

Ambiente, Comune di Orvieto, Top1
Servizi cimiteriali, ambiente e decoro urbano, attività di protezione civile e vigilanza. A Orvieto, entro il mese di giugno, 11 percettori di reddito di cittadinanza saranno impiegati in lavori di manutenzione e cura in questi ambiti. L'attività rientra nei Progetti di Utilità Collettiva previsti dal Decreto 22 ottobre 2019 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e inseriti all’interno dei “Patti per il lavoro” che i beneficiari del reddito di cittadinanza devono sottoscrivere. «In questa prima fase – spiega l’assessora alle Politiche sociali, Alda Coppola – i beneficiari del reddito di cittadinanza saranno impiegati da un minimo di 8 a un massimo di 16 ore settimanali a supporto delle attività del Centro Servizi Manutentivi. Le 11 persone selezionate hanno già svolto la vi...
Il Corteo delle Dame intitolato a “Nicoletta De Angelis”, presentato in anteprima il nuovo costume di dama

Il Corteo delle Dame intitolato a “Nicoletta De Angelis”, presentato in anteprima il nuovo costume di dama

Cultura, Top2
Sarà intitolato a Nicoletta De Angelis il Corteo delle Dame della Città di Orvieto. A deciderlo e annunciarlo il comitato di gestione della associazione "Lea Pacini" su proposta, accolta all'unanimità, del consigliere Fabio Cimicchi. L'annuncio all'interno della presentazione del nuovo costume di dama presentato in anteprima sabato 11 giugno al Museo Emilio Greco. Nicoletta De Angelis, comparsa nell'ottobre 2021, è stata l'ideatrice del Corteo delle Dame, la cui prima uscita risale al 1994. Alle figlie Fiammetta e Francesca è stato donato il manifesto della edizione 2022, numero 28, del Corteo delle Dame che d'ora in poi porterà il nome della loro madre. Alla presentazione sono intervenuti la sindaca di Orvieto, Roberta Tardani, il vice presidente della associazione...
Corteo Storico e delle Dame, la città in festa

Corteo Storico e delle Dame, la città in festa

Comune di Orvieto, Cultura, Eventi, Top2
In occasione della Solennità del Corpus Domini che si celebra domenica 19 giugno, il Corteo Storico di Orvieto tornerà a sfilare per le vie del centro storico accompagnando la processione religiosa della reliquia del “Sacro Corporale” del Miracolo Eucaristico di Bolsena, custodita in Duomo. Dopo due anni di pausa forzata dovuta alla pandemia, il Corteo Storico - frutto della creatività e dell’impegno spesi sin dal 1951 dalla Signora Lea Pacini - torna a far rivivere, con la sua 71sima edizione, lo splendore del potente e libero Comune medievale di Orvieto, rinnovandone le rappresentazioni sociali, politiche e militari che l’artigianato artistico orvietano ha espresso sapientemente e che, da sempre, è motivo di orgoglio per tante generazioni di cittadini che ne perpetuano la tradizione. ...
“Senato&Ambiente”, a palazzo Madama premiati gli studenti dell’Iisacp di Orvieto artistica, classica, professionale

“Senato&Ambiente”, a palazzo Madama premiati gli studenti dell’Iisacp di Orvieto artistica, classica, professionale

Ambiente, Scuola, Top1
I ragazzi dell'Istituto di Istruzione superiore Artistica, Classica e Professionale di Orvieto sono stati premiati nella mattina di sabato 8 maggio a Palazzo Madama, tra i vincitori dell’edizione 2019 - 2021 del concorso “Senato & Ambiente”. Un premio che i ragazzi si sono aggiudicati con il progetto “Liberi dall’olio vegetale esausto" (L.o.v.e.) che ha puntato i riflettori sul problema del non corretto smaltimento dell’olio con conseguenze su condotte fognarie a depuratori. «Questa mattina a Palazzo Madama ho avuto il piacere di incontrare le classi dell’istituto istruzione superiore artistica, classica e professionale di Orvieto - così in una nota la senatrice del M5s Emma Pavanelli membro della Commissione Ambiente in Senato - è necessario sperimentare nuovi model...
Orvietano e sviluppo turistico locale. Nove comuni a confronto per lo studio della costituzione di una Unione

Orvietano e sviluppo turistico locale. Nove comuni a confronto per lo studio della costituzione di una Unione

Orvietano, Top3, Turismo
Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Parrano, Ficulle, Monteleone d'Orvieto, Porano. Nove comuni dell'Orvietano si sono incontrati martedì 3 maggio, nella Cripta del Monaco Graziano di Ficulle, avviando, con gli esperti del progetto Italiae, un lavoro di confronto sulla possibile costituzione di una Unione, partendo dai temi generali riguardanti le unioni dei comuni per quindi procedere all’analisi delle possibili scelte e alternative inerenti ai principali contenuti dello Statuto. «L’incontro - spiegano i promotori - è nel solco di un percorso avviato dai nove sindaci per valutare una possibile evoluzione delle istituzioni locali attraverso l’Unione dei Comuni, che in molte regioni italiane sono ormai realtà capaci provvedere alla riorganizzazione dei servizi,...
A Orvieto “Per esserci”. Arte, tecnologia e ambiente a Rocca Ripesena, il paese delle Rose

A Orvieto “Per esserci”. Arte, tecnologia e ambiente a Rocca Ripesena, il paese delle Rose

Ambiente, Associazioni, CittaSlow, Cultura, Eventi, Top2
Arte, tecnologia e ambiente. Questi i temi che animeranno "Per Esserci" la tre giorni di confronto in programma a Rocca Ripesena, il paese delle Rose, il 13, 14 e 15 maggio, a cura della Associazione Genitori A.Ge. di Orvieto. L'evento che gode del patrocinio del comune di Orvieto, di Cittaslow, del Cesvol, del Gal Trasimeno-Orvietano, è stato presentato sabato 8 maggio da Monia Pieroni, presidente di A.Ge. e dagli organizzatori tra cui Walter Branchi, compositore e rodologo di fama internazionale che ha legato il suo nome a Rocca Ripesena, il paese delle Rose. Presente anche la sindaca di Orvieto, Roberta Tardani, la presidente di Fidapa Francesca Compagnucci, Martina Dal Savio, Lorenzo Ricci e Andrea Graziani, alcuni degli organizzatori.  «A.Ge. riparte con gli eventi in presenza...
Parrano, Don Mario non si trova. Carabinieri e parrocchiani lo cercano ovunque, era a una riunione

Parrano, Don Mario non si trova. Carabinieri e parrocchiani lo cercano ovunque, era a una riunione

Cronaca, Parrano, Persone
Tutto è bene, quel che finisce bene, e a Parrano, piccolo comune dell'Alto Orvietano, il pomeriggio di lunedì 2 maggio è fortunatamente finito benissimo rispetto a come era iniziato. Tutto è cominciato quando Don Mario Cecci, novantenne parroco di Parrano, non si è presentato a officiare la messa del pomeriggio. I parrocchiani, che, a quanto si apprende, non avevano notizie del sacerdote da qualche giorno, sono andati nel panico e hanno iniziato a cercarlo ovunque in paese, non prima di aver allertato la locale stazione dei Carabinieri. Le ricerche di Don Mario, anziano sacerdote avverso all’uso della tecnologia e del telefono cellulare, sono così partite dalla canonica, dove è stato necessario l'aiuto dei Vigili del Fuoco arrivati da Orvieto a forzare la porta,...
Idrossido di magnesio sversato in carreggiata, disagi al traffico sulla A1. Incidente nei pressi del casello di Orte

Idrossido di magnesio sversato in carreggiata, disagi al traffico sulla A1. Incidente nei pressi del casello di Orte

Cronaca
Viabilità fortemente rallentata sulla Autostrada del Sole, in direzione Roma, poco dopo il casello di Orte dalle 9 di mercoledì 4 maggio a causa di un incidente che ha visto coinvolti un autoarticolato e una autovettura. Nell'incidente, le cui cause sono in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale di Orvieto, l'autovettura si è ribaltata su un fianco e il tir nell'impatto ha perso parte del proprio carico, costituito da idrossido di magnesio che si è sversato sulla carreggiata interessando anche la direttrice nord. La presenza della sostanza, irritante, sparsa sull'asfalto ha richiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco e del personale di Autostrade per l'Italia. L'uomo a bordo della vettura che si è ribaltata, secondo quanto si è appreso...
Da Orvieto a Górowo Iławeckie e Olsztyn. Solidarietà “CITTASLOW MAYOR-TO-MAYOR – DA SINDACO A SINDACO”

Da Orvieto a Górowo Iławeckie e Olsztyn. Solidarietà “CITTASLOW MAYOR-TO-MAYOR – DA SINDACO A SINDACO”

Comune di Orvieto, Sociale, Top2
Partirà l'11 maggio alla volta di Górowo Iławeckie e Olsztyn nella regione Warmia Mazuria in Polonia, nuovo convoglio di aiuti ai profughi ucraini, organizzato da Rete Cittaslow e Protezione Civile / Funzione Associata di Orvieto La rete italiana delle Cittaslow si mobilita per sostenere i profughi ucraini attraverso il progetto “CITTASLOW MAYOR-TO-MAYOR” che da Orvieto - sede internazionale della Rete di Cittaslow - porta la propria concreta solidarietà a Górowo Iławeckie e Olsztyn nella regione Warmia Mazuria in Polonia.  E’ proprio dalla Polonia, il paese maggiormente coinvolto dall’emergenza rifugiati che è giunta la richiesta di solidarietà alla Rete Cittaslow. Per motivi geografici e culturali, infatti, la tragedia ucraina è quotidianamente presente nella regio...