lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011

Teatro Mancinelli, l’omaggio di Pino Strabioli a Paolo Poli chiude la stagione

Tempo di lettura: 1 Minuto

Domenica 7 maggio alle 18 “Sempre fiori mai un fioraio”

Pino Strabioli e il suo omaggio a Paolo Poli chiudono la stagione del Teatro Mancinelli di Orvieto. Domenica 7 maggio alle 18 il sipario si apre per “Sempre fiori mai un fioraio”, lo spettacolo tratto dall’omonimo libro edito da Rizzoli.


Paolo Poli si è raccontato a Strabioli durante una serie di pranzi trascorsi nello stesso ristorante, alla stessa ora nell’arco di due anni. Da queste pagine nasce una serata dedicata al pensiero libero, all’irriverenza, alla profonda leggerezza di un genio che ha attraversato il Novecento con la naturalezza, il coraggio, la sfrontatezza che lo hanno reso unico e irripetibile. L’infanzia, gli amori, la guerra, la letteratura, pennellate di un’esistenza che resta un punto di riferimento non soltanto nella storia teatrale di questo paese. Pino Strabioli. che del teatro di Orvieto è anche direttore artistico, ha affiancato Poli in palcoscenico ne “I viaggi di Gulliver” e insieme hanno condotto per Rai Tre “E lasciatemi divertire“, otto puntate dedicate ai vizi capitali. “Ma Paolo perché otto? I vizi sono sette! L’ottavo sono io, sciocchi!”.

Lo spettacolo è inserito in abbonamento nella stagione “Sipario!” del Teatro Mancinelli.

Biglietti disponibili:

– on line in prevendita su TicketItalia

– alla biglietteria del teatro 4,5,6 maggio dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18.30, domenica 7 maggio dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 17. 


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com