venerdì, Luglio 19contatti +39 3534242011

Porano. Servizi, sociale, riqualificazioni: il 2023 del sindaco Marco Conticelli

Tempo di lettura: 2 Minutei

Attento al territorio e alla propria vocazione, il nuovo anno vedrà il comune di Porano impegnato sul fronte dei servizi alla popolazione, sui progetti sociali, sulle riqualificazioni. Questi i temi su cui sarà impegnato il sindaco Marco Conticelli.

Sindaco Conticelli, quanto è sentito nel suo comune il fenomeno dello spopolamento dei piccoli centri e cosa si sta facendo per giovani e anziani?
«Nonostante il fenomeno dello spopolamento sia particolarmente importante nei piccoli comuni, Porano in questi anni non lo ha subìto in maniera determinante, anzi oggi si contano 1924 abitanti, in aumento rispetto agli ultimi tre anni, con un picco raggiunto nel 2012 con 2008 abitanti. Ai giovani il comune di Porano offre una serie di possibilità in attività sociali, culturali e sportive attraverso le proprie strutture (Centro socio-culturale “Malerba” – Palazzetto dello Sport “Breccia”, Teatro, Biblioteca). Per quanto riguarda gli anziani esiste un attivissimo Circolo Ancescao che li coinvolge in molte iniziative».

Per quanto riguarda i servizi e il sociale, quali i progetti o le criticità?
«Si sono persi negli anni alcuni servizi importanti come la banca e il distributore di benzina. Recentemente si è conclusa la gara per il nuovo distributore di carburante che sarà realizzato nel 2023 in posizione più idonea rispetto alla precedente. Abbiamo inoltre avuto rassicurazione sulla installazione di un Atm da parte di Poste Italiane grazie al progetto Polis finanziato dal Pnrr che porterà nei 7000 piccoli comuni, quelli sotto i 15.000 abitanti, nuovi strumenti per ridurre il divario digitale e burocratico tra cittadini e pubblica amministrazione».

A livello di territorio, quali e quanti gli investimenti?
«Abbiamo ottenuto un importante finanziamento da più di 1 milione di euro per realizzare il nuovo Polo dell’Infanzia 0-6 anni. La gara di appalto si è appena conclusa attraverso la centrale di committenza della Provincia di Terni. E’ finalmente in partenza l’altro grande progetto legato alla Strategia dell’Area Interna relativo al centro di Ippoterapia “Insegnami a Volare” come trattamento delle patologie dell’età evolutiva ed adulta. Inoltre si sono da poco conclusi i lavori di ristrutturazione del parco di Villa Paolina sempre nell’ambito delle Aree Interne che hanno permesso anche di realizzare interventi sulla ex Limonaia e sulla casa del custode. Concluso recentemente anche l’altro importante intervento di carattere idrogeologico relativo al Fosso del Forcone. Sono inoltre stati effettuati e sono ancora in corso i lavori di sistemazione del sistema idrico a cura del Sii – Servizio Idrico Integrato con un investimento di quasi 500.000 euro. Tra questi è stato ultimato il nuovo depuratore comunale. A seguito dell’assegnazione degli impianti sportivi di via del Corniolo, il gestore darà il via agli interventi previsti per circa 100mila euro relativi al campo sportivo, agli spogliatoi e al campo di calcetto».

Quali prospettive per economia e lavoro?
«Porano è essenzialmente un territorio a vocazione agricola. Il lavoro del comune sarà quello di incentivare le piccole-medie aziende del settore a partecipare e cogliere le opportunità legate soprattutto al nuovo Psr che presenta un ventaglio di opportunità a sostegno del settore agricolo e agroalimentare. Alcune possibilità occupazionali potranno derivare anche dalla conclusione di qualche progetto come quello dell’Ippoterapia».


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com