lunedì, Luglio 15contatti +39 3534242011

Duomo di Orvieto, al via la stagione “In Opera Musica”

Tempo di lettura: 1 Minuto

Da giugno ad agosto sei “Elevazioni d’Organo” con musicisti internazionali

Si aprirà sabato 22 giugno, nel Duomo di Orvieto la terza edizione stagione organistica “In
Opera Musica”: sei appuntamenti con organisti internazionali, tutti alle ore 21.15 e con
ingresso libero.


Sarà il norvegese Arnfinn Tobiassen ad inaugurare la stagione organistica, “In Opera
Musica” 2024 promossa dall’Opera del Duomo di Orvieto, sabato 22 giugno 2024, nella
Cattedrale orvietana proponendo un programma che alternerà brani della tradizione
norvegese a quelli di compositori più noti al pubblico, come Mozart e Mendelssohn.
Nella nuova edizione di “In Opera Musica” che intende valorizzare e promuovere la
musica organistica, la Fabbriceria Orvietana e la Diocesi di Orvieto-Todi hanno scelto di
declinare la stagione come “Elevazioni d’Organo”; gli incontri saranno, infatti, aperti da
un momento di meditazione e preghiera.

La stagione si svilupperà nei mesi di giugno, luglio e agosto. Il prossimo appuntamento
sarà quello di sabato 6 luglio con Alberto Girardi, neodiplomato del conservatorio di
Vicenza, che proporrà un programma ispirato alla figura della SS. Vergine Maria, insieme
a delle trascrizioni di Debussy elaborato dallo stesso Girardi. Sabato 20 luglio sarà la
volta del tedesco, Johannes Geffert, concertista internazionale e professore all’Università
di Colonia, che tra i brani in programma proporrà una sua trascrizione da Franz Liszt:
“San Francesco d’Assisi che predica agli uccelli”. Sabato 27 luglio appuntamento con il
concertista inglese Robin Walker, che si esibirà in un percorso musicale che partirà dal
1600 di Frescobaldi fino alle composizioni contemporanee.

Nel mese di agosto l’Organo del Duomo di Orvieto ospiterà due organisti dal nuovo
continente: sabato 3 agosto il neozelandese Thomas Wilson, ora residente a New York,
con un programma Mariano che include i Vespri op. 18 di Maurice Dupré. La stagione si
concluderà sabato 10 agosto, con la canadese Isabelle Demers, concertista di fama
mondiale, che proporrà un ampio programma, da Bach alla contemporanea Rachel
Laurin.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com