martedì, Aprile 23contatti +39 3534242011

Padel, a Orvieto le finali del Master regionale Tpra e le prequalificazioni per il Premier Major di Roma

Tempo di lettura: 3 Minutei
Doppio appuntamento sui campi di Fontanelle di Bardano: il 17 e 18 febbraio in palio il titolo amatoriale umbro, dal 21 al 25 febbraio ci si giocherà l’accesso al torneo di giugno nella Capitale 

Doppio appuntamento per gli appassionati di padel a Orvieto. Nel giro di dieci giorni i campi dell’Hangar Padel Experience di Fontanelle di Bardano ospiteranno due importanti appuntamenti: il 17 e 18 febbraio le finali Gold e Silver del Master regionale TPRA Winter Cup, con il patrocinio del Comune di Orvieto, e dal 21 al 25 febbraio le pre qualificazioni al Premier Padel Major che si svolgerà al Foro Italico di Roma dal 17 al 23 giugno.

Questa mattina nella Sala consiliare del Comune di Orvieto la presentazione delle due manifestazioni. Presenti l’assessore allo Sport, Carlo Moscatelli, il delegato del Coni Umbria e delegato Padel della FITP Umbria, Fabio Moscatelli, il delegato TPRA (Tennis Padel Ranking Amatoriale) di Orvieto, Danilo Custodi, e Marco Zappone dell’Hangar Padel Experience Orvieto.

Si parte sabato 17 febbraio, dalle 9, con le semifinali del Master, domenica, dalle 10.30, in programma le finali Argento (femminile e maschile) e Oro (femminile, maschile e misto).

Per quanto riguarda il Premier Padel Major, la più importante competizione internazionale di padel che si tiene in Italia e comparabile ai tornei del Grande Slam di tennis, dal 21 al 25 febbraio nell’impianto di Orvieto si giocheranno le gare di una delle due tappe provinciali che interesseranno l’Umbria organizzate dalla FITP Umbria con la collaborazione dell’Hangar Padel Experience. Le gare di doppio maschile e femminile in programma coinvolgeranno le giocatrici e i giocatori italiani di 3° e 4° fascia ed in possesso di una tessera agonistica di padel valida per l’anno 2024. I qualificati delle fase provinciali disputeranno la fase finale regionale dal 20 al 24 marzo insieme a coppie formate con almeno un giocatore di seconda fascia cui seguirà la terza ed ultima fase che sarà organizzata e gestita a livello nazionale e alla quale potranno partecipare tutte le coppie formate da almeno un giocatore di prima fascia e i qualificati dalla fase regionale. Gli atleti interessati potranno iscriversi direttamente sul sito della Federazione Italiana Tennis e Padel www.fitp.it.

Per noi – ha detto Marco Zappone – è un privilegio e un orgoglio poter ospitare a Orvieto queste due importanti manifestazioni. Alle finali del Master parteciperà tutta l’Umbria con squadre di GubbioSpelloTerniMagionePerugia e naturalmente Orvieto che sarà presente con la squadra femminile nella fase Argento, con la squadra mista nella fase Oro e con il team maschile nella finale oro in qualità di Campione provinciale TPRA“.

Ho avuto modo di conoscere il movimento del padel a Orvieto – ha affermato Fabio Moscatelli – in occasione della prima edizione del Torneo dei Quartieri. Ho visto subito che c’era una grande passione e tanto entusiasmo ma poi ho conosciuto anche gli ambiziosi progetti della società e devo dire che le prospettive non sono state affatto disattese. Per la Federazione è importante poter avere un punto di riferimento a Orvieto con una struttura all’avanguardia che è in grado di poter ospitare anche eventi più grandi. E’ la prima volta che le finali Master TPRA non si svolgono a Perugia o a Terni, grazie alla scelta del presidente Roberto Carraresi che ha deciso di puntare su Orvieto, mentre con il torneo di prequalificazione al Premier Padel Major vorremmo poter ripetere l’esperienza di successo, sempre qui a Orvieto, delle prequalificazioni agli Internazionali d’Italia di tennis che da sette anni si svolgono al Tc Open. Il movimento del padel in Umbria – ha proseguito – è cresciuto in maniera esponenziale in questi anni e la nostra regione, in rapporto alla popolazione, è la seconda in Italia per numero di praticanti. Abbiamo 257 campi di padel affiliati alla Federazione con 36 circoli affiliati e oltre 5mila tesserati sui 18.102 complessivi compreso il tennis. Uno sport che in Umbria ha un’immagine molto femminile con il 30% dei tesserati che sono donne e con due giocatrici di serie A tra le prime 15 in Italia“.

Abbiamo creduto fin da subito al padel – ha affermato l’assessore Carlo Moscatelli – tanto da dargli una vetrina nell’appuntamento sportivo cittadino più seguito, ovvero la Staffetta dei Quartieri. E abbiamo seguito la crescita del movimento di questo sport nella nostra città intorno alla nuova struttura di Fontanelle di Bardano che nel giro di poco tempo è riuscita a portare due importanti manifestazioni a Orvieto. Un risultato non certo casuale ma un merito acquisito sul campo”.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com