martedì, Aprile 23contatti +39 3534242011

Tom Henry a Orvieto per le conferenze su Luca Signorelli

Tempo di lettura: 1 Minuto

Il docente di storia dell’arte presso l’Università di Kent al Museo Emilio Greco sabato 27 maggio 2023, alle ore 17:30, con la lezione dal titolo: “Magister Lucas de Cortona, famosissimus pictor in tota Italia”.

Proseguono con notevole partecipazione e consenso di pubblico le iniziative promosse dall’Opera del Duomo di Orvieto in occasione delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Luca Signorelli. Dopo il secondo appuntamento del ciclo di conferenze “E vidi un cielo nuovo e una terra nuova”, tenuto dal
professor Antonio Natali, il Museo Emilio Greco di Orvieto ospiterà il professor Tom Henry, docente di storia dell’arte presso l’Università di Kent.

Sabato 27 maggio 2023, alle ore 17:30, presso il Museo Greco, il professor Tom Henry, considerato il massimo esperto per quanto concerne la biografia di Luca Signorelli, terrà la conferenza dal titolo: “Magister Lucas de Cortona, famosissimus pictor in tota Italia”. Lo storico dell’arte analizzerà la vita del
pittore rinascimentale alla luce delle ultime acquisizioni e si concentrerà sulla fortuna dell’artista quando era in vita e nei decenni immediatamente successivi.

Il prossimo appuntamento dedicato al Signorelli si terrà il 9 giugno 2023 alle ore 17:30 e vedrà la partecipazione di Padre Jean Paul Hernandez, direttore della Scuola di Alta Formazione in Arte e Teologia di Napoli, con la conferenza dal titolo: “La carne come compimento della salvezza in Luca
Signorelli”.

Gli appuntamenti del ciclo “E vidi un cielo nuovo e una terra nuova” vengono promossi con il patrocino di Rai Umbria per il valore culturale, artistico, sociale e divulgativo della manifestazione e il supporto media partner di Rai Radio 3. Le conferenze verranno pubblicate in un volume interamente dedicato alla
figura del pittore di Cortona. La pubblicazione accoglierà anche un Tabula gratulatoria, a cui potranno aderire liberamente i partecipanti ai diversi incontri previsti quale omaggio a uno dei principali protagonisti dell’arte italiana.

L’ingresso alle conferenze è libero, ma è consigliabile la prenotazione all’indirizzo opsm@opsm.it.
È prevista, inoltre, la diretta dell’evento sulla pagina Facebook dell’Opera del Duomo di Orvieto.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com