domenica, Giugno 23contatti +39 3534242011

“Cantiere Città”, i progetti di Orvieto 2025 a Roma

Tempo di lettura: 2 Minutei

Lunedì 22 e martedì 23 maggio la prima masterclass dell’iniziativa del Ministero della Cultura e della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali rivolta alle città finaliste della Capitale italiana della Cultura

Al via “Cantiere Città”, l’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura e dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali rivolta alle città finaliste a “Capitale italiana della cultura 2025” per valorizzare e promuovere i progetti ideati in fase di candidatura, non disperdere le idee formulate, le relazioni avviate e le persone coinvolte.

Dopo il kick off meeting dello scorso 3 maggio, lunedì 22 e martedì 23 maggio il sindaco di Orvieto e assessore alla Cultura, Roberta Tardani, e Carla Lodi, funzionaria responsabile dell’Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Orvieto, parteciperanno a Roma alla prima delle due masterclass in presenza previste dal progetto.

La giornata di lunedì 22 maggio, presso la Sala Emeroteca del Ministero della Cultura, sarà dedicata all’individuazione dei punti di forza dei progetti di candidatura dei Comuni. In apertura interverranno Francesco Gilioli, capo di gabinetto del Ministro della Cultura, Alessandra Vittorini, direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, e Francesca Saccone, Segretariato generale del Ministro della cultura, dirigente Servizio VI – Eventi, mostre e manifestazioni. A seguire la presentazione dei dossier di Agrigento, Aosta, Assisi, Asti, Bagnoregio e nel pomeriggio Monte Sant’Angelo, Orvieto, Pescina, Roccasecca e Spoleto.

Martedì 23 maggio, all’Auditorium della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, si terranno invece i tre tavoli di lavoro tematici e l’individuazione delle tematiche per i corsi tematici a distanza che ci saranno nel corso del programma. Si parlerà nello specifico di “Città e sviluppo culturale” con Luca Dal Pozzolo, architetto, co-fondatore della Fondazione Fitzcarraldo e dal 1998 direttore dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, “La governance per la città culturale” con Irene Sanesi, presidente dell’Opera di Santa Croce di Firenze e della Fondazione per le arti contemporanee in Toscana, esperta di economia, gestione e fiscalità del Terzo Settore, e infine di “Comunicazione partecipata” con Sarah Dominique Orlandi, project manager culturale e fondatrice di “Creando. Idee e strategie per la cultura”, esperta nell’ambito della comunicazione per musei.

Il programma di “Cantiere Città” proseguirà successivamente con tre minicorsi online articolati in tre appuntamenti ciascuno e tre incontri individuali, specifici per ogni città, di cui uno da tenersi in presenza e due da remoto, prima della seconda e conclusiva masterclass plenaria.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com