lunedì, Luglio 15contatti +39 3534242011

Controlli dei Carabinieri in tutto l’Orvietano.

Tempo di lettura: 1 Minuto

La Compagnia Carabinieri di Orvieto, nell’ultima settimana di marzo, ha intensificato i servizi di controllo sul territorio, controlli che hanno consentito di conseguire «ragguardevoli risultati operativi», spiega una nota del comando provinciale.

Tra questi da segnalare un arresto, avvenuto mercoledì 30 marzo ad opera dei Carabinieri della Stazione di Orvieto i quali hanno rintracciato un giovane ventisettennne orvietano, R.M., al quale è stato notificata l’esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma. Il giovane dovrà espiare una pena di 6 anni e 2 mesi reati attinenti allo spaccio e detenzione di sostanza stupefacente.

Dutrante i controlli disposti dall’Arma in tutto l’Orvietano, giovedì 31 marzo, i Carabinieri della Stazione di Ficulle hanno rintracciato un uomo al quale hanno poi notificato l’esecuzione di un provvedimento cautelare emesso da autorità giudiziaria estera, secondo il quale dovrà scontare 2 anni e 7 mesi per reati attinenti all’immigrazione clandestina commessi al di fuori del territorio nazionale.

Carabinieri di Fabro, invece, nell’ambito dei servizi finalizzati ad assicurare la sicurezza urbana nei luoghi maggiormente frequentati dalla cittadinanza, nei pressi dello scalo ferroviario nel corso di un controllo hanno segnalato alla competente autorità amministrativa territoriale, F.D., 54 anni, originario di Bolzano, già noto alle forze dell’ordine, che era stato trovato in possesso di alcuni grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com