mercoledì, Settembre 29contatti +39 3534242011

Aumento dei casi Covid a Orvieto: la sindaca Tardani: “Aderire alla campagna vaccinale”

Tempo di lettura: 1 Minuto

“In questi ultimi giorni i casi di positività al Covid-19 nella nostra città sono tornati leggermente a salire. Attualmente – spiega la sindaca Roberta Tardani – i residenti positivi sono 16, si trovano in isolamento domiciliare contumaciale e nessuno di questi desta particolari preoccupazioni.

Tre i nuclei familiari coinvolti, il resto sono casi isolati perlopiù di giovani e giovanissimi. In base alle indagini svolte dal Dipartimento igiene e prevenzione della Asl Umbria 2 lamaggior parte dei nuovi casi sarebbe riconducibili a ragazzi che sono rientrati dai luoghi di vacanza. Le età delle persone positive a Orvieto va dai 5 ai 59 anni. In generale, come evidenziato dal report settimanale della Regione Umbria, l’aumento di incidenza dei casi positivi al covid è fondamentalmente concentrato fra le persone più giovani.

“Questa popolazione – è stato detto durante l’ultima conferenza stampa – ha 2 criticità importanti: la prima la forte propensione alla mobilità e all’assembramento, la seconda al fatto che è la meno coperta dalla campagna vaccinale soprattutto in relazione al fatto le età under 30 sono state le ultime reclutate nel rispetto delle priorità dettate dal piano nazionale vaccinazione”.

“Dalle sequenze effettuate e da quanto si evince dall’andamento generale, il 75 per cento di tutti i contagi sono in soggetti non vaccinati e la diffusione del virus sembra essere la conseguenza dei molti assembramenti che si sono verificati a seguito di alcuni eventi importanti e dell’aumento di mobilità e di possibilità di aggregazione dell’ultimo periodo”.

L’invito che rivolgo ai giovani è di aderire alla campagna vaccinale e di usufruire della opportunità offerta dalla Regione Umbria. Dal 9 al 31 agosto infatti, i cittadini residenti in #Umbria, di età compresa tra 12 e 30 anni, che hanno già aderito alla vaccinazione o che lo faranno durante questo arco temporale, potranno usufruire gratuitamente dei test diagnostici per la ricerca del Covid, se la data prevista per la somministrazione della prima dose di vaccino non è compatibile con le necessità di ottenimento della Certificazione verde COVID-19.

A partire dal 6 agosto, il tampone sarà prenotabile sul portale regionale https://emergenzacoronavirus.regione.umbria.it/

(Visited 112 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *