giovedì, Febbraio 22contatti +39 3534242011

Il premio “Vinitaly international Italia” assegnato al presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella

Tempo di lettura: 1 Minuto

Il premio “Vinitaly international Italia” è stato assegnato a Riccardo Cotarella, presidente nazionale di Assoenologi e docente universitario del corso di Enologia presso l’università della Tuscia di Viterbo. Al presidente di Assoenologi, il premio è stato consegnato dal presidente della Camera, Lorenzo Fontana, nel corso della cerimonia di inaugurazione della 55/a edizione della salone internazionale del vino che si svolge a Verona.

Il premio viene assegnato alle personalità che si sono distinte nel contesto nazionale e internazionale per la loro “meritoria” attività.

«Condivido questo premio con tutti coloro che amano il vino e hanno contribuito a fare grande il vino italiano» ha detto Cotarella all’Ansa. Parlando dello stato di salute del vino italiano, il presidente degli enologi ha spiegato che «nonostante la guerra e la crisi economica sta bene».

«Il vino – ha sottolineato – ha sette vite come i gatti. Ha a supporto un valore naturale, vero e grandi professionisti che lo proteggono da tutto. Per il futuro sono molto ottimista, il vino resta sempre il prodotto più simbolico del nostro Paese»

(Visited 143 times, 1 visits today)

SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com