mercoledì, Settembre 29contatti +39 3534242011

Dal comune 50 mila Euro per la manutenzione straordinaria dei cimiteri

Tempo di lettura: 1 Minuto

L’Amministrazione comunale di Orvieto ha stanziato 50mila euro per la manutenzione straordinaria del cimitero monumentale “San Lorenzo in Vineis” di Orvieto e degli 11 cimiteri frazionali. Le risorse serviranno per finanziare interventi edili, quali il rifacimento di muri e scalinate, la sistemazione delle fognature e delle attrezzature a servizio dei visitatori

Questa mattina il Sindaco, Roberta Tardani, l’Assessore ai Lavori pubblici Piergiorgio Pizzo e il responsabile del servizio di Edilizia cimiteriale, geometra Luca Gnagnarini, hanno effettuato un sopralluogo presso il cimitero del capoluogo per individuare le priorità dei lavori che partiranno nei prossimi giorni. Con loro anche i responsabili della società Magif Servizi cui sono stati affidati i Servizi cimiteriali per attività tanatologica – predisposizione posti distinti a terra e fosse comuni (inumazioni), chiusura loculi per tumulazioni, estumulazioni ed esumazioni nei cimiteri di Orvieto, Torre San Severo, Sugano, Rocca Ripesena, Bardano, San Bartolomeo, Bagni, Morrano, Capretta, Prodo, Corbara, Tordimonte e Canale. L’incarico è operativo da oggi, 1 settembre 2021, e avrà la durata di otto mesi con opzione di rinnovo per ulteriori otto mesi. Da settembre 2020 il servizio di manutenzione del verde, taglio erba e potature è gestito dalla cooperativa sociale “Luigi Carli” che effettua interventi mensili nel cimitero di Orvieto e nei cimiteri delle frazioni.   

(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *