venerdì, Luglio 23contatti +39 3534242011

Emergenza Calore 2021: temperature in costante aumento dalla giornata odierna fino a giovedì 24 giugno

Tempo di lettura: 1 Minuto

Secondo le comunicazioni metereologiche del servizio dell’Aereonautica Militare si rinnova l’avviso alla cittadinanza a prestare attenzione e attuare comportamenti preventivi dato il costante aumento delle temperature, dalla giornata odierna e fino alla giornata di giovedì 24 giugno, al fine di evitare danni derivanti da ondate improvvise di calore

In modo particolare si raccomanda maggiore attenzione nella giornata di mercoledì 23 giugno quando le temperature si innalzeranno oltre i 36°.  Pertanto, in linea con le direttive del Piano Calore della Zona Sociale n. 12, al fine di prevenire e contenere i danni alla salute causati da eventuali ondate di calore, si invitano i cittadini a seguire le seguenti misure preventive: 

– Bere molti liquidi, in particolare acqua

– Stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti forniti di aria condizionata tra le 11 e le 16

– Ventilare l’abitazione in particolar modo se si percepisce un surriscaldamento corporeo

– Evitare esercizi fisici all’aperto o in luoghi non condizionati limitando le attività all’aria aperta alle ore mattutine e serali

– Consumare cibi leggeri e fare attenzione alla conservazione degli stessi

– Utilizzare, ove possibile, vestiario in fibre naturali quali lino e cotone

– Non sostare in automobili ferme al soleSi invitano comunque tutti i cittadini, in particolar modo coloro che sono affetti da patologie a rischio, a prendere contatto diretto con il proprio medico curante, al fine di ricevere indicazioni sui comportamenti da tenere e sulle misure da prendere in caso di malessere.

Per quanto riguarda le persone gravate da non autosufficienza sarà attivato un particolare monitoraggio delle situazioni di concerto con il servizio ADI e i medici di medicina generale.Numeri utili: Protezione Civile Orvieto 0763-306410

(Visited 16 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *