lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011

Orvieto2024. Tardani: “Le frazioni sulla strada giusta per una città sempre più unita”

Tempo di lettura: 2 Minutei

LE FRAZIONI SULLA STRADA GIUSTA PER COSTRUIRE UNA CITTÀ SEMPRE PIÙ UNITA. CON “ViviAmo ORVIETO” UN NUOVO MODELLO DI DECENTRAMENTO PARTECIPATO

Continua il tour #sullastradagiusta che sta toccando e toccherà tutti i quartieri e le frazioni della città per presentare il programma e i candidati della coalizione che sostiene la conferma di Roberta Tardani a sindaco di Orvieto. In questi ultimi giorni gli incontri hanno interessato le frazioni di BenanoFossatelloColonnetta di Prodo e Torre San Severo

Il territorio di Orvieto è molto esteso – afferma Roberta Tardani – oltre 280 chilometri quadrati che raccolgono 13 frazioni ognuna delle quali con caratteristiche ed esigenze diverse. Le frazioni sono state al centro dell’attività dell’amministrazione comunale in questi cinque anni andando a intervenire innanzitutto sulle principali criticità in termini di manutenzioni della viabilità dopo anni di completo abbandono. Ora il piano dei lavori già programmato toccherà tutte le aree sin qui non raggiunte. Anche gli interventi di efficientamento e implementazione dell’illuminazione pubblica sono partiti proprio dalle frazioni e sono in corso in queste settimane, mentre dal 10 giugno, con l’avvio del servizio di bus a chiamata, tutte le frazioni saranno collegate con l’ospedale e il resto della città in maniera più capillare”.

Per quanto riguarda le situazioni particolari – continua il sindaco – Benano, dopo gli interventi sulle strade e aver risolto il problema della fornitura di gas alle abitazioni, abbiamo illustrato il progetto definitivo redatto per la riqualificazione della ex scuola. Si tratta di un intervento particolarmente oneroso per il quale dovremmo reperire i finanziamenti necessari per restituire agli abitanti della frazione un importante luogo di comunità. Al Fossatello sono in corso in questi giorni i lavori di adeguamento dei servizi igienici della ex scuola e saranno programmati interventi di manutenzione delle strade. A Colonnetta di Prodo stiamo lavorando per recuperare gli spazi della ex casa cantoniera che è di proprietà della Regione. Siamo tornati nuovamente a sollecitare l’amministrazione regionale per individuare una soluzione e la prossima settimana ci sarà un sopralluogo sulla struttura. Torre San Severo è stata interessata da importanti lavori di manutenzione nel centro abitato e sulla strada di accesso alla frazione e ora c’è la necessità di completare gli interventi mancanti. Solleciteremo infine la Provincia a prendere in considerazione la riqualificazione della strada di collegamento con Bagnoregio. Nella frazione è inoltre sentita la questione relativa all’installazione delle pale eoliche sui terreni al confine tra Castelgiorgio e Orvieto. Il Comune di Orvieto si è opposto in tutte le sedi al progetto e lo scorso novembre ha presentato il ricorso in adiuvandum a quello presentato da alcuni proprietari degli immobili che insistono in quelle aree. Il procedimento è stato traslato dal Tar del Lazio a quello dell’Umbria e nei primi giorni di luglio è attesa la pronuncia dei giudici”.

“Questi incontri – conclude Roberta Tardani – sono stati molto partecipati e propositivi e rafforzano la nostra convinzione che una città unita si costruisce anche attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini delle singole frazioni per promuovere un senso di appartenenza e responsabilità verso la comunità locale. Iniziative che proseguiremo con il progetto “ViviAmo Orvieto”,per un nuovo modello di decentramento, con cui saranno organizzati nei singoli quartieri e nelle frazioni degli incontri periodici, consultivi e informativi, sulle attività e i progetti dell’Ente. In questo contesto i centri e le strutture di proprietà comunale nelle frazioni potranno essere utilizzati anche per riportare sul territorio servizi essenziali, pubblici e privati, riavvicinandoli alla gente”. 


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com