lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011

Una vita per i dolci. Il pasticcere Attilio Scarponi svela in un libro le sue ricette

Tempo di lettura: 2 Minutei

Una vita trascorsa ad inseguire la passione che lo ha accompagnato fin da quando era un bambino: diventare un bravo pasticcere, fare i dolci più buoni e rendere felici i propri clienti con le squisitezze uscite dalle sue mani. Un sogno che Attilio Scarponi è riuscito a coronare per quasi mezzo secolo con il suo bar pasticceria e gelateria in piazza del Popolo ad Orvieto. Un locale che è stato per decenni non solo un tempio di bontà, ma anche uno dei simboli di cui la città ha potuto andare orgogliosa. I “Dolci di Scarponi”, questo anche il titolo del libro di ricette edito da Intermedia Edizioni, hanno infatti rappresentato una sorta di biglietto da visita per Orvieto, un segno distintivo dell’altissima qualità artigianale e professionale che è stata spesso espressa in numerosi campi dagli orvietani e che ha contributo a qualificare e distinguere questo luogo.


Nelle oltre duecento pagine del libro, corredate da molte foto a colori, Attilio descrive minuziosamente la preparazione dei dolci a cui si è dedicato nel corso degli anni, perfezionandoli come vere opere d’arte. In un lungo elenco alfabetico che parte dalla “a” di acquaioli bianchi e al cioccolato e che termina con la “z” di zeppole, viene passato in rassegna tutto lo scibile della sua pasticceria. Dagli strudel, ai tanti tipi di torta, dai savoiardi al salame di cioccolato, dalla Sacher ai vari tipi di crema, dai cheescake, ai brutti e buoni, da tiramisù Scarponi al torrone bianco e Gianduia, dal marzapane alle colombe pasquali, dal panettone alle cassate siciliane e tanti altri.
Il vademecum di Attilio non è solo un ricco ricettario, ma anche un costante riferimento all’importanza di utilizzare materie prime di ottima scelta e possibilmente non i preparati dell’industria dolciaria la cui generalizzata diffusione porta ormai ad un omologazione dei sapori.

“I dolci di Scarponi. Le ricette segrete del grande pasticcere italiano” sarà presentato venerdì quindici settembre alle ore 16 e 30 al palazzo dei Sette. L’autore dialogherà con il giornalista Pino Coscetta e la storica Roberta Galli. Claudio Lattanzi di Intermedia Edizioni introdurrà l’autore mentre l’assessore comunale Alda Coppola porterà i saluti dell’amministrazione comunale che ha gentilmente concesso i locali. L’evento è organizzato dalla casa editrice e dal Club Amici della stampa. Al termine della presentazione sarà offerto al pubblico un aperitivo.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com