martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011

Si inaugura il 4 maggio la Fattoria Sociale “Il Mascherone”di Orvieto

Tempo di lettura: 2 Minutei

Sabato 4 maggio 2024, a partire dalle 9.30, verrà inaugurata la Fattoria Sociale
“Il Mascherone”, situata ai piedi della rupe di Orvieto, a metà strada tra Orvieto Scalo e
Sferracavallo, nella zona “Ex Vivaio Conti”.
L’idea di realizzare questa fattoria sociale così vicina alla città è nata da OASI
Cooperativa Agricola e Sociale di Orvieto. Già qualche anno fa, i soci avevano
iniziato a riflettere sulle opportunità offerte dal bando del PSR Umbria 2014-2020
dedicato al “Sostegno degli investimenti per la creazione/miglioramento-ampliamento
dei servizi di base alla popolazione rurale” (7.4.1.).

La zona prescelta è quella un tempo occupata dal Vivaio Conti: strutture da ripristinare
e quattro ettari di terreno da bonificare e restituire all’uso agricolo. OASI aveva già
recuperato un po’ di terreno per le colture orticole, ma il disegno ambiva a trasformare
quella vasta area in un luogo di lavoro e di socialità, coniugando inclusione sociale,
agricoltura di qualità, attività educative ed ecologia, con un mercatino a km 0.
Oggi, a lavori conclusi, all’interno del “Mascherone” si fa produzione agricola e si
stanno predisponendo le attrezzature per la trasformazione dei prodotti della terra. Ma
si fa anche inclusione sociale e lavorativa di persone in difficoltà e, a breve, diventerà
anche un luogo educativo all’aria aperta con spazi destinati ai bambini e alle famiglie.
Dal 4 maggio, il “Mascherone” vuole diventare stabilmente quel pezzo di città in cui
parole importanti e cariche di futuro si trasformano in materia viva ed esperienze reali:
inclusione sociale e lavorativa, produzioni agricole di filiera corta, educazione
ambientale ed alimentare, didattica verde, luogo di incontro per bambini e famiglie,
spazi di condivisione delle esperienze di agricoltura sostenibile, attività di scambio di
esperienze.

L’intervento, che ha una forte valenza ambientale, recupera una zona degradata
all’attività agricola e alla città. Si è concretizzato grazie a un Partenariato Pubblico
Privato composto da OASI Agricola, Comune di Orvieto e Cooperativa Sociale Il
Quadrifoglio, con la preziosa collaborazione dell’Opera del Duomo e della Fondazione
Cassa di Risparmio di Orvieto.

All’inaugurazione parteciperanno i rappresentanti del Comune di Orvieto, delle
istituzioni locali e regionali, della USL Umbria 2, delle associazioni delle famiglie, di
Legacoop e Legacoopsociali Umbria, delle organizzazioni che hanno dato vita al
partenariato – Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e Opera del Duomo – , della
Condotta Slow Food di Orvieto e dell’Università di Perugia. Ha assicurato la sua
presenza S.E. Gualtiero Sigismondi Vescovo della Diocesi Orvieto-Todi. A moderare i
diversi contributi e a raccontare il progetto saranno i rappresentanti di OASI Agricola e
della Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio”.

Alle 13:00 un pranzo a buffet, con i cibi realizzati secondo metodi agroecologici dai
produttori locali della rete Tramercato, concluderà l’evento.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

OASI AGRICOLA – è una Cooperativa Agricola e Sociale di Orvieto, che, dal
2012, promuove l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate in agricoltura.
Si occupa altresì della costituzione di reti di acquisto di consumatori
socialmente responsabili, stabilendo un rapporto diretto produttore-
consumatore volto a valorizzare le qualità agricole, ambientali e solidali dei beni
prodotti. “Oasi Agricola” è socia del Consorzio COESO, un consorzio
attualmente costituito da 4 cooperative sociali dell’Orvietano. Aderisce inoltre al
Forum Regionale sull’Agricoltura Sociale umbra.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com