mercoledì, Novembre 29contatti +39 3534242011

Risparmiare soldi per un viaggio da sogno: la guida definitiva

Tempo di lettura: 3 Minutei

Negli ultimi anni, a causa della Pandemia da Covid 19, le restrizioni di viaggio e i blocchi aerei hanno assestato un duro colpo al settore del turismo. Nonostante ciò, secondo i primi dati Istat, l’intera macchina ha ormai raggiunto se non addirittura superato i livelli pre Covid, registrando, già a Maggio, un +45,5% di presenze nel nostro Paese.

La voglia di viaggiare è dunque tornata, risvegliando i sogni che erano rimasti chiusi nel cassetto, sia per i viaggi in solitaria che per quelli in compagnia.

Tuttavia, la preoccupazione per l’aumento del costo della vita porta a chiedersi come risparmiare per partire senza pensieri nel 2023. Ecco, quindi, una serie di consigli e suggerimenti per risparmiare ciò che serve per il viaggio dei proprio sogni, senza privazioni.

Individua il tuo obiettivo

Non parliamo di viaggio ma di pianificazione economica. È questo l’obiettivo da raggiungere, da utilizzare come base di partenza per l’organizzazione del viaggio.

Una volta scelta la meta, soprattutto se si tratta di un luogo lontano per cui il costo del biglietto può avere un impatto significativo sul totale delle spese, il consiglio è quello di mettere da parte una piccola somma con cadenza regolare (mensile o settimanale) per affrontare con serenità tutte le spese. Puoi considerare l’uso di un’app di risparmio digitale o un conto deposito non vincolato, in modo da accumulare e gestire nel modo migliore la somma necessaria per l’acquisto del volo, delle tasse aeroportuali e del visto. Per obiettivi di risparmio con un orizzonte temporale più lungo, invece, meglio sottoscrivere un’assicurazione come una polizza vita per il risparmio, per tutelare il proprio capitale dall’erosione dovuta, ad esempio, all’aumento dell’inflazione.

Gioca d’anticipo

Prenotare in anticipo può farti risparmiare abbastanza da destinare quei soldi a un altro viaggio o a attività extra da svolgere durante la vacanza.

Oltre alla prenotazione anticipata tramite portali che confrontano le diverse compagnie aeree o offrono pacchetti volo+hotel, ci sono molti altri trucchi che puoi mettere in pratica, come l’utilizzo della navigazione in modalità anonima o di una VPN, la cancellazione dei cookie dal tuo computer e il flight alert.

Taglia dove puoi

Se non l’hai già fatto, metti nero su bianco le entrate, le uscite, i costi fissi e quelli variabili per avere sotto controllo la tua situazione finanziaria. Anziché pranzare fuori ogni giorno, durante la pausa, porta del cibo già pronto da casa. Potrai destinare i 10 euro risparmiati al tuo “fondo viaggio” e contribuire a creare un gruzzolo da spendere durante il viaggio. Iniziare con la consapevolezza del proprio tenore di vita e dei relativi costi ti aiuterà a capire quali spese superflue sostenere ogni mese e a cosa puoi destinare quei soldi se scegli di rinunciarvi.

Parla con gli abitanti del posto e scopri nuove perle

Se visiti una destinazione molto recensita dagli utenti più attivi del web, sfrutta le piattaforme o i travel blog per decidere in anticipo quali ristoranti, bar o locali desideri provare e quali invece evitare perché troppo turistici.

Una volta sul posto, parla con gli abitanti del luogo per scoprire autentiche perle locali e sfuggire alla folla dei turisti. Un piatto tipico in un food truck in India potrebbe costarti anche solo 80 centesimi di euro.

Viaggia con il minimo indispensabile

Scegliere di risparmiare e viaggiare a basso costo significa anche adattarsi alle abitudini del paese che stai visitando. Più ti immergi nella cultura locale, più potrai vivere appieno l’esperienza del viaggio. Puoi optare per piattaforme come home exchange o couchsurfing. Con la prima, puoi scambiare la tua casa e dormire gratuitamente, mentre con la seconda puoi evitare di pagare per il tuo alloggio e, al contempo, aiutare l’host con le faccende quotidiane o nel suo lavoro.

Usa i mezzi di trasporto locali

Una volta sul posto, evita gli itinerari turistici organizzati. Immergiti nella cultura locale e spostati da un luogo all’altro utilizzando i mezzi di trasporto locali, con un occhio sempre alla sicurezza. I treni, gli autobus o i taxi possono diventare vere e proprie esperienze di viaggio.

(Visited 33 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com