sabato, Ottobre 1contatti +39 3534242011

ELEZIONI POLITICHE 2022 – spazi elettorali

In occasione delle pianificazioni pubblicitarie per la propaganda della pubblicità elettorale Anthesya Comunicazione (editrice dei quotidiani online www.orvieto24.it suppplemento di www.orvietosport.it registrato al n.8 del 05/09/2008 ex Tribunale di Orvieto confluito in Tribunale di Terni) adotterà i principi della Legge N° 28/2000 “Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica”, che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale sui mezzi di informazione, con particolare riferimento alla Disciplina della “par condicio” e alla Delibera n. 464/19/CONS Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione.

Anthesya Comunicazione, in qualità di editore della testate su indicate comunica la propria disponibilità a diffondere messaggi politici elettorali a pagamento sul proprio giornale online alle condizioni sotto riportate.

Tali messaggi devono riportare la dicitura “Messaggio Politico” o “Pubblicità/Messaggio elettorale” e indicare il soggetto politico committente. Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale e nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.

In particolare:

  • Gli spazi di propaganda saranno offerti a tutti i partiti che ne facciano richiesta;
  • Il prezzo per banner in testata random condiviso è di 100,00 euro
    (iva non applicabile per regime forfettario).
  • Sarà cura del committente fornire la grafica del banner di misura 600×120 (per la testata) e uno 300×250 per i social e le liste wapp e telegram.

E’ vietata la pubblicazione e la trasmissione di qualsiasi messaggio elettorale nel giorno precedente (un minuto dopo la mezzanotte) ed in quello stabilito per le votazioni.

La pubblicazione di banner, redazionali, interviste o altro non vincola in alcun modo la linea editoriale del giornale online che, dunque, in ogni caso, rimarca la propria autonomia e indipendenza in vista della prossima tornata elettorale.