lunedì, Luglio 15contatti +39 3534242011

Autore: Monica Riccio

Asilo Nido di Sferracavallo, Pizzo: “nessuno sfratta nessuno”

Asilo Nido di Sferracavallo, Pizzo: “nessuno sfratta nessuno”

Comune di Orvieto, Scuola, Top2
La chiusura temporanea dell'asilo nido “Girotondo” di Orvieto, situato presso la Scuola dell’Infanzia “Carlo Collodi” di Sferracavallo, potrebbe innescare un “effetto domino” con possibili ripercussioni su alcune attività socio-ricreative della città. La struttura, di proprietà comunale, che al momento ospita circa 30 bambini in età 0-3 anni, è stata chiusa con una ordinanza a firma della sindaca Tardani fino al 26 novembre per consentire lo svolgimento di approfondimenti sismici, controlli tecnici anche di tipo invasivo che non era possibile conciliare con le normali attività di insegnanti, operatori e bambini all’interno del nido. Il “tutti a casa” temporaneo costituisce certamente un disagio per le famiglie coinvolte che a quanto evidenzia la consigliera Cristina Croce (Siamo Orvie...
Vetrya, cala il sipario. Tomassini: “faremo di tutto per mantenere posti di lavoro”

Vetrya, cala il sipario. Tomassini: “faremo di tutto per mantenere posti di lavoro”

Economia, Lavoro, Top1
Per Vetrya, azienda leader italiana leader nello sviluppo di servizi digitali e soluzioni applicative con sede a Orvieto, è arrivato il momento di scrivere la parola fine sulla propria storia imprenditoriale. Annunciata da vari comunicati che si sono susseguiti nel mese di ottobre, dopo che in settembre il gruppo che fa capo all'amministratore delegato Luca Tomassini era stato chiamato a dar conto ai propri soci della situazione finanziaria sempre più in picchiata, si è svolta ieri l'assemblea degli azionisti che ha deliberato la proposta, presentata dal consiglio di amministrazione, di messa in liquidazione, verso concordato preventivo in continuità indiretta, della società. Al contempo la stessa assemblea ha deliberato di nominare quale liquidatore della società la dottoressa Katia Sagr...
“Carla” il film-tv sulla vita di Carla Fracci girato anche a Orvieto sarà al cinema a Novembre

“Carla” il film-tv sulla vita di Carla Fracci girato anche a Orvieto sarà al cinema a Novembre

Cultura, Top3
"Carla" il film-tv, tributo alla più grande étoile italiana, Carla Fracci, scomparsa nel maggio 2021, che vede come protagonista la amatissima attrice Alessandra Mastronardi, prima di arrivare in onda in prima tv su Rai1 il 22 dicembre alle 21:30, sarà presentato come film evento l'8, 9 e 10 novembre in alcuni cinema selezionati. Il biopic che racconta la straordinaria vita della più grande ballerina italiana di tutti i tempi, una coproduzione Rai Fiction - Anele, per la regia di Emanuele Imbucci, e prodotto da Gloria Giorgianni con Fabio Scamoni, nel febbraio del 2021 aveva scelto la città di Orvieto come set per le riprese cinematografiche.(nella foto sotto la sindaca di Orvieto, Roberta Tardani con Alessandra Mastronardi durante una pausa sul set de...
Riaperta a Orvieto la Strada dell’Arcone. La Provincia ha ultimato i lavori dopo l’incidente all’arco antico

Riaperta a Orvieto la Strada dell’Arcone. La Provincia ha ultimato i lavori dopo l’incidente all’arco antico

Comune di Orvieto, Provincia Terni, Top3
E' stata riaperta oggi, govedì 21 ottobre, al traffico veicolare la Strada Provinciale 42 "Dell’Arcone" ad Orvieto. La Provincia ha infatti terminato l’intervento di messa in sicurezza dell’arco del tratto di acquedotto sotto cui passa la strada e che era stato danneggiato a seguito dell’urto di un tir contro alcune strutture di sostegno. La riapertura della strada prevede il ripristino dei due sensi di marcia ricostituendo così le normali e ordinarie condizioni di circolazione veicolare. La strada era stata chiusa con apposita ordinanza dell’amministrazione provinciale che aveva dirottato il traffico sulla SP 56 e contestualmente aveva avviato i lavori necessari alla messa in sicurezza. Per eseguire l’intervento la Provincia ha affrontato una spesa di circa 100mila euro di risorse...
Ospedale di Orvieto, consegna della nuova Tac, predisposti percorsi alternativi per l’accesso al nosocomio

Ospedale di Orvieto, consegna della nuova Tac, predisposti percorsi alternativi per l’accesso al nosocomio

Salute, Top2, Usl Umbria 2
La direzione strategica dell’Azienda Usl Umbria 2 e la direzione medica del presidio ospedaliero "Santa Maria della Stella" di Orvieto informano gli utenti che nella giornata di domani, 2 settembre, è prevista la consegna della nuova TAC presso la struttura ospedaliera.Al fine di garantire la sicurezza dei cittadini utenti e dei professionisti, vista la movimentazione di materiale di grandi dimensioni, dalle ore 10:30 alle ore 20:00 circa l’ingresso principale dell'Ospedale di Orvieto e tutta l’area ad esso antistante verrà interdetta sia ai pedoni che ai mezzi di trasporto pubblici e privati. L’area interdetta ed i percorsi alternativi saranno adeguatamente segnalati. A supporto delle operazioni, al fine di evitare disagi agli utenti, saranno presenti i volontari della Protezione Civi...
Orvieto. Lorella Monichini è la nuova dirigente del “Majorana-Maitani”

Orvieto. Lorella Monichini è la nuova dirigente del “Majorana-Maitani”

Persone, Scuola, Top2
«Torno a casa.» Sono queste le prime parole di Lorella Monichini, 60 anni, orvietana, da nuova dirigente dell'Istituto di Istruzione Superiore Scientifica e Tecnica “Majorana-Maitani” di Orvieto. Monichini entrerà ufficialmente al comando dell'istituto di via dei Tigli a Ciconia il prossimo 1° settembre con l'avvio dell'anno scolastico 2021/2022, ma già dalla nomina ha preso contatti con la dirigente ancora in carica, Carmela Rita Vessella che ha ottenuto un trasferimento verso altro incarico. «E' per me una grande soddisfazione tornare nella scuola dove praticamente per me è cominciato tutto – afferma – è casa mia, la sento davvero casa mia, è come ritrovare il pezzetto di cuore che ci ho lasciato.» Lorella Monichini è forse un “caso” per Orvieto poiché è forse l'unica&n...
Ci ha lasciato Odero Montanini, presidente del Tribunale per i Diritti del Malato di Orvieto

Ci ha lasciato Odero Montanini, presidente del Tribunale per i Diritti del Malato di Orvieto

Persone, Top2
Voleva "fischiare 100" Odero Montanini, e invece se n'è andato, per un malore, a 92 anni. Ex dipendente Fiat, vedovo da tempo, da almeno 15 anni Odero dedicava tutto il suo tempo al Tribunale per i Diritti del Malato. In una piccola stanzetta al piano terra del "Santa Maria della Stella" ascoltava, prendeva appunti e interrogava chi di dovere. Il suo un servizio alla comunità orvietana, senza clamore, ma con piglio e determinazione. Un uomo, Odero, che ha dedicato parte della sua vita agli altri, che ogni giorno per 15 anni puntualmente apriva la sua postazione in ospedale, e era pronto a farsi carico dei problemi dei cittadini, senza se e senza ma, rossi bianchi o neri, per lui erano tutti uguali. E tutti bisognosi di aiuto. Lo ricorda così il compagno di mille battaglie in Cittad...
Orvieto in fiore 2021: Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto invitano i cittadini ad abbellire finestre, balconi e vetrine 🗓 🗺

Orvieto in fiore 2021: Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto invitano i cittadini ad abbellire finestre, balconi e vetrine 🗓 🗺

Arte, Cultura, Eventi, Top2
Anche il 2021 contraddistinto dalle restrizioni della pandemia, costringe il Comitato dei Quartieri e FIDAPA Orvieto a contenere e adattare al rispetto delle norme anticontagio, la 9^ edizione di “ORVIETO IN FIORE”. E’ così che, parafrasando la citazione dantesca “NESSUN MAGGIOR DOLORE CHE RICORDARSI DEL TEMPO FELICE NELLA MISERIA…” (V canto dell’Inferno) per esprimere la malinconia verso le occasioni di festa che per il secondo anno vengono limitate, le due Associazioni intendono stimolare i concittadini a reagire e partecipare, ora più che mai. Leonardo Mariani e Laura Cicognolo, presidenti rispettivamente del Comitato dei Quartieri e di FIDAPA Orvieto, esortano infatti tutti gli orvietani ad aderire al progetto di abbellire con i colori...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com