martedì, Aprile 23contatti +39 3534242011

Nuova scuola “Collodi” di Sferracavallo, approvato il progetto definitivo

Tempo di lettura: 2 Minutei
Via libera dalla Giunta, intervento da 2.3 milioni di euro finanziato con fondi Pnrr. L’assessore ai Lavori pubblici, Piergiorgio Pizzo. “Una scuola moderna, sicura e accogliente, entro l’anno partiranno i lavori”

La giunta comunale di Orvieto ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione della nuova scuola dell’Infanzia “Collodi” di Sferracavallo.

L’intervento, per un importo complessivo di 2,3 milioni di euro finanziati con fondi Pnrr, prevede la demolizione dell’attuale struttura e la ricostruzione di un nuovo edificio. Il progetto, redatto da Nousfera Lab, prevede la costruzione dell’edificio di un piano nello stesso spazio dell’attuale sede ed è caratterizzato da un grande atrio centrale che si configura come una “agorà” di studio e lettura e come elemento di collegamento con tutte le altre aree. In questo spazio centrale polifunzionale, fulcro di tutta la scuola, si troveranno anche i servizi principali a disposizione dell’intero plesso.

Grazie alla soluzione individuata di pareti mobili e semimobili, verrà rivisitato lo schema tradizionale dell’aula concepita come spazio chiuso e il corridoio come semplice collegamento interno. Le aule potranno così diventare luoghi aperti e interconnessi all’occorrenza con le altre aree comuni. I collegamenti interni non saranno più considerati come semplici passaggi, ma diventano essi stessi spazi funzionali “learning landscape” destinati sia alla distribuzione interna sia allo svolgimento di attività. In questo senso la permeabilità visiva tra gli spazi sarà importante per facilitare l’interazione tra le classi e gli spazi distributivi dando quindi la possibilità di trasformarsi in un unico spazio didattico. Scaffali e arredi vari permetteranno inoltre al bambino di vivere gli ambienti come luoghi domestici dove imparare ad acquisire competenze legate all’autonomia.

L’accesso alla scuola avverrà sia dal parcheggio esistente ubicato sul lato nord della struttura sia direttamente da via Tevere, dove verrà realizzato un nuovo accesso carrabile per i mezzi di soccorso e come ingresso diretto per le persone con disabilità motorie. Un impianto fotovoltaico garantirà la completa autosufficienza energetica alla scuola.

Una scuola dal concept moderno – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Piergiorgio Pizzo – sicura, funzionale, accessibile e sostenibile. Un polo integrato dell’infanzia da 0 a 6 anni, una proposta architettonica che risponde ai bisogni dei bambini, tiene conto delle richieste della direzione didattica e garantirà alle famiglie di Sferracavallo un luogo accogliente e stimolante per l’apprendimento dei propri figli. Dopo l’approvazione del progetto definitivo sarà avviata la procedura di gara e, in linea con le scadenze dettate dal Pnrr, entro l’anno partiranno i lavori“.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com