lunedì, Luglio 15contatti +39 3534242011

Sport accessibile. Dalla Regione 1,5 milioni di euro per abbattere le barriere architettoniche

Tempo di lettura: 1 Minuto

Sport accessibile, la Regione stanzia 1,5 milioni di euro per abbattere le barriere architettoniche degli impianti sportivi comunali. obiettivo è facilitare la pratica sportiva alle persone diversamente abili

Impianti sportivi di proprietà degli Enti locali accessibili ai disabili: la Regione Umbria stanzia 1,5 milioni di euro per abbattere le barriere architettoniche. Le risorse saranno assegnate alle Amministrazioni tramite un bando che sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Il via libera allo stanziamento è arrivato con la delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’Assessorato allo Sport e impiantistica sportiva, nel rispetto della legge regionale 23 settembre 2009, n. 19. Le risorse dovranno essere utilizzate per migliorare l’accessibilità degli impianti sportivi di proprietà delle Amministrazioni Locali.

Per l’Assessorato regionale, l’attività sportiva riveste un ruolo centrale per il benessere psicofisico delle persone diversamente abili. La scelta di orientare il programma annuale per l’impiantistica sportiva 2023 principalmente alla realizzazione di interventi finalizzati al superamento o all’eliminazione delle barriere architettoniche assume particolare rilievo ed è da ritenersi una delle priorità verso cui indirizzare le scelte di investimento.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com