martedì, Aprile 23contatti +39 3534242011

Il sindaco di Allerona: «Dobbiamo ripartire da turismo, servizi e sociale»

Tempo di lettura: 2 Minutei

Investimenti sul territorio, turismo, servizi e sociale, sono solo alcuni dei temi su cui sarà impegnato il sindaco di Allerona, Sauro Basili, nel nuovo anno.


Spopolamento dei piccoli centri e turismo. Come sta andando a Allerona?
«Lo spopolamento è uno dei problemi più grandi, così come l’invecchiamento della popolazione, anche se noi nel 2022 abbiamo retto l’impatto, rispetto al 2021 siamo aumentati di un residente. Certo se prendiamo in esame gli ultimi otto/dieci anni anche da noi c’è stato un calo significativo della popolazione. Il turismo va abbastanza bene, nel 2022, per la prima volta abbiamo superato le 10mila presenze. E’ un dato di assoluta importanza per Allerona e il suo territorio. Siamo consapevoli che questo non basta ad invertire la tendenza, c’è da lavorare anche su altri settori».

Cosa si può fare per far restare i giovani sul territorio?
«Sicuramente si deve lavorare per un rilancio economico nel comprensorio nel suo insieme per una offerta di servizi soddisfacenti. Purtroppo stiamo perdendo servizi importanti, in particolar modo dal punto di vista sanitario e questo sicuramente non ci aiuta. Servirebbe anche un ragionamento approfondito sulla formazione dei giovani, le scuole non producono quelle professionalità che sarebbero necessarie per farli restare sul territorio. Quelle poche aziende che abbiamo sul territorio cercano operai qualificati e non li trovano, nel settore della metalmeccanica non ci sono, non trovano ragionieri, geometri, saldatori, tornitori, questo problema andrebbe affrontato a livello comprensoriale».

Quali gli investimenti e i lavori previsti nel nuovo anno?
«Nel 2023 saremo chiamati a gestire diversi milioni di euro provenienti da vari finanziamenti. Alcuni lavori sono già in corso, altri partiranno a breve. Stiamo lavorando alla riqualificazione urbana di Allerona Scalo per un importo di 180mila euro, abbiamo un finanziamento per la viabilità nel centro abitato di Allerona pari a 294mila euro, a Allerona capoluogo a breve partirà la realizzazione di un centro polifunzionale per un importo di 711 mila euro. Sempre a Allerona capoluogo sono stati assegnati per il consolidamento dell’abitato 1.425mila euro. Altro lavoro che ci vedrà impegnati sarà la sistemazione giardini di Villa Cahen per 1.950mila euro».

Nel settore servizi e sociale cosa si sta facendo?
«Da qualche qui si è formata una Cooperativa di Comunità che ha ottenuto finanziamenti e in collaborazione con il comune eroga servizi quali il taxi rurale, ovvero un mezzo messo a disposizione della popolazione più anziana per accompagnare a servizi medico-sanitari o altro, e il maggiordomo di quartiere ovvero una persona disponibile ad aiutare per piccoli lavoretti in casa, o in giardino. Piccoli servizi che per una popolazione anziana sono molto utili».


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com