sabato, Febbraio 24contatti +39 3534242011

Nessun danno o criticità negli edifici pubblici di Orvieto dopo l’evento sismico del 6 dicembre

Tempo di lettura: 1 Minuto
Personale dell’Ufficio tecnico e della Protezione civile del Comune ha effettuato sopralluoghi nelle scuole e presso altre strutture quali il Teatro Mancinelli, il Pozzo di San Patrizio, Palazzo del Popolo e la Torre del Moro

Nella mattinata di giovedì 7 dicembre personale dell’Ufficio tecnico e della Protezione civile del Comune di Orvieto ha effettuato le verifiche sugli edifici pubblici e scolastici del territorio comunale dopo l’evento sismico che si è verificato nella serata di mercoledì 6 dicembre con epicentro nella zona tra Castel Viscardo e Allerona.

Oltre alle scuole, rimaste chiuse nella giornata di oggi in virtù dell’ordinanza del sindaco Roberta Tardani disposta in via precauzionale per consentire i controlli, i sopralluoghi hanno interessato anche il Teatro Mancinelli, il Pozzo di San Patrizio, il Palazzo del Popolo, la Torre del Moro e altre strutture pubbliche. Nel corso delle verifiche non è emersa nessuna criticità e non si è registrato alcun danno.

Le scuole potranno ospitare già dal pomeriggio le attività extracurriculari e sportive e riprendere regolarmente le lezioni, al Teatro Mancinelli sono confermate le iniziative previste nel pomeriggio per la festa dei 30 anni dalla riapertura e alle 21 il recupero della prima nazionale dello spettacolo “L’anatra all’arancia” inizialmente in programma mercoledì 6 dicembre.

(Visited 38 times, 1 visits today)

SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com