giovedì, Maggio 30contatti +39 3534242011

Castel Viscardo. Carabinieri chiamati per una lite domestica scoprono droga

Tempo di lettura: 1 Minuto

Erano stati chiamati a intervenire per una lite domestica e alla fine hanno emesso una denuncia, in stato di libertà, per possesso e coltivazione di sostanza stupefacente. 

E’ accaduto a Castel Viscardo, nella serata di martedì 6 giugno quando i carabinieri della locale stazione, in seguito a una richiesta di intervento per una presunta lite domestica, giunti sul posto, un appartamento, nel verificare la situazione prospettata, al loro arrivo hanno potuto accertare invece tutt’altro contesto.

Non appena giunti all’interno dell’appartamento, infatti, a attirare l’attenzione degli uomini dell’Arma sono stati alcuni vasi all’interno dei quali i carabinieri accertato avvenire la coltivazione di piantine cannabis, 8 per la precisione sia i vasi che le piantine rinvenute. Per tale ragione, al fine di recuperare altra eventuale sostanza stupefacente presente all’interno dell’abitazione, i militari hanno fatto scattare una accurata perquisizione che ha consentito di scoprire altra sostanza, nello specifico 344 grammi di marijuana e 9 grammi di hashish.

Il tutto è stato posto sotto sequestro e la persona titolare dell’appartamento è stata identificata e denunciata in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per il possesso e la coltivazione di sostanza stupefacente.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com