sabato, Febbraio 24contatti +39 3534242011

Orvieto 2024. Il dottor Stefano Biagioli candidato sindaco per il centro sinistra

Tempo di lettura: 1 Minuto

di Stefano Biagioli

Dopo quarantaquattro anni di attività come medico di Medicina Generale, quindici anni di presidenza dell’Orvieto Basket, l’esperienza amministrativa come Vice Sindaco del Comune di Porano e settanta anni di vita in questa città, sollecitato da una comunità nutrita, sento il dovere di mettermi a disposizione per interpretarne i giusti bisogni, con l’obiettivo di riportare al centro le urgenze non più procrastinabili del nostro Comune.

Raccolgo l’amarezza dei tanti che ogni giorno toccano con mano quanto la realtà della nostra città sia distante dalla narrazione edulcorata che promana dall’amministrazione cittadina.

Sento la responsabilità di farmi portavoce di quanti subiscono le sorti della marginalizzazione del nostro territorio, di quanti ne vivono sulla loro pelle l’impoverimento, di quanti non intendono rassegnarsi alla stagnazione.

L’impossibilità di accesso alle cure ne è esempio drammaticamente lampante, così come la situazione in cui versa il nostro ospedale, un malato grave che, dolosamente e colposamente, si è scelto di non curare.

Questo lo spirito con cui mi faccio veicolo per un punto di convergenza aperto a tutte le voci e le idee che promuovono una visione liberale e democratica per il futuro di Orvieto, e nucleo aggregante di una casa del civismo plurale.

Ho il proposito di unirmi ad un dialogo aperto, costruttivo ed efficace all”interno della coalizione di centrosinistra, con i tanti che avvertono la necessità di un percorso di costruzione di una comunità più forte, dinamica e orientata al futuro,  portando avanti le proposte che rispondano alle reali esigenze ed alle aspettative della nostra comunità.

Con il supporto di una nutrita ed esperta schiera di professionisti, ognuno ben qualificato nel proprio campo (dall’economia all’ambiente, dal turismo alla cultura) e, per quanto mi riguarda, vista l’esperienza accumulata negli anni di lavoro, sento l’obbligo di concentrarmi sui problemi inerenti la salute pubblica, l’ospedale, le liste d’attesa, la Casa della Salute.… e non ultimo il palazzetto dello sport.

Una vera partecipazione civica che, con trasparenza e responsabilità, si affianchi alle diverse forze del cosiddetto Campo Largo, da poco costituitosi come Tavolo di Coalizione regionale, con l’auspicio di arricchire la discussione nell’area progressista e riformista. 

(Visited 44 times, 1 visits today)

SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com