martedì, Aprile 23contatti +39 3534242011

Luca Tomassini, presidente di Commodore Digital

Tempo di lettura: 3 Minutei

Luigi Simonetti, CEO di Commodore Industries, nomina Luca Tomassini Presidente di Commodore Digital, la società di prodotti, piattaforme di intelligenza artificiale, Games e Digital Human. Con una visione che fonde passato, presente e futuro, Commodore Digital si impegna areinventare e perpetuare l’eredità del leggendario brand Commodore attraverso la creazione di prodotti all’avanguardia e esperienze digitali rivoluzionarie.

L’amministratore delegato di Commodore Industries Luigi Simonetti annuncia la nomina di Luca Tomassini come Presidente e Partner della business unit Commodore Digital. Il gruppo internazionale Commodore Industries rappresenta la continuità dell’iconico marchio Commodore, originariamente fondato in America nel 1954 da Jack Tramiel. Commodore Digital si dedica allo sviluppo di prodotti Commodore, piattaforme per la creazione di giochi multiambienti basate su intelligenza artificiale,
servizi digitali e Digital Human. Prodotti, piattaforme e servizi digitali che rappresentano il fulcro dell’impegno dell’azienda verso l’innovazione e la qualità, assicurando che i classici del passato siano non solo preservati ma arricchiti per le generazioni future.


Commodore Digital si rivolge sia al mercato consumer che business, elevando l’esperienza dei prodotti
Commodore, quali Personal Computer, tablet, games e device audio, all’integrazione di tecnologie di
apprendimento automatico e di ambienti virtuali interattivi. L’azienda sta spingendo i confini della tecnologia Digital Human, utilizzando avanzamenti nell’intelligenza artificiale per creare esperienze utente altamente personalizzate e interazioni con personaggi digitali di nuova generazione. Questi progressi non solo rafforzano il marchio Commodore ma aprono anche nuove frontiere nell’interazione tra umani e macchine, stabilendo nuovi standard per l’industria.

“Sono entusiasta di assumere il ruolo di Presidente di Commodore Digital” ha dichiarato Luca Tomassini. “La nostra missione è quella di innovare mantenendo vivi lo spirito e l’eredità di Commodore. Stiamo costruendo qualcosa di davvero speciale: una fusione tra passato, presente e futuro che sono certo sarà gradito dai fan Commodore così come sarà apprezzato dal mercato business”.

Luigi Simonetti, CEO di Commodore Industries ha dichiarato: “ Un caloroso benvenuto a Luca e al team di
Commodore Digital. Con il suo background e le sue competenze, Luca sarà il motore trainante di questa
nuova avventura nel settore emergente delle tecnologie avanzate come l’Intelligenza Artificiale e le Digital Human. Il Cavaliere del Lavoro Tomassini porta con sé una ricca esperienza come manager acquisita presso alcune delle più grandi aziende italiane. La sua leadership garantirà che la Business Unit Digital di Commodore sia in grado di portare innovazione e qualità all’altezza del prestigioso marchio Commodore”


Commodore Industries è un gruppo italiano che incarna la rinascita dell’iconico marchio Commodore, originariamente fondato in America nel 1954 da Jack Tramiel. Il gruppo si pone come custode e innovatore di una tradizione che ha segnato l’inizio dell’era dell’informatica moderna. Progetta, sviluppa e produce prodotti Commodore, quali Personal Computer, Tablet, Games, device audio e piattaforme basate su Intelligenza artificiale e Digital Human. Si impegna a creare soluzioni che non solo omaggiano il passato ma sono anche profondamente radicati nel presente e volti al futuro. La missione transcende la mera reintroduzione del marchio Commodore; il gruppo aspira a ridefinirne l’essenza per l’era
contemporanea, fondendo il fascino senza tempo del suo patrimonio informatico con le tecnologie all’avanguardia di oggi.

Luca Tomassini
Luca Tomassini (1965) è un imprenditore, dirigente d’azienda e accademico italiano. È considerato uno dei padri della telefonia mobile italiana e tra gli innovatori più importanti del Paese. È stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente Sergio Mattarella e Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Già direttore dell’innovazione del Gruppo Telecom Italia è il fondatore e amministratore delegato di società che operano nel mondo delle telecomunicazioni, media, informatica, digitale ed energia. Professore aggiunto in diverse università è presidente della Fondazione Luca & Katia Tomassini. Ha pubblicato numerosi saggi, tra i quali, di recente, Il grande salto, L’innovazione non chiede permesso, Vite connesse, GSM: 21 anni di parole in libertà.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com