lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011

Carta solidale acquisti, a Orvieto ne beneficeranno in 217

Tempo di lettura: 2 Minutei
Attiva a partire da luglio, contiene un contributo di 382,50 euro per le spese alimentari. La lista dei cittadini che la riceveranno sarà individuata dall’Inps 

Attiva a partire dal mese di luglio anche nel Comune di Orvieto la Carta solidale acquisti 2023 dell’Inps. La carta solidale acquisti 2023 – spiegano dall’Ufficio di Cittadinanza – è una carta di pagamento elettronica concessa, in modo automatico e senza necessità di presentare domanda, a famiglie in possesso di determinati requisiti per acquisti di beni alimentari di prima necessità da effettuare nei supermercati o negozi convenzionati. La carta contiene un contributo uguale per tutti di 382,50 euro.

La carta, rilasciata da Poste Italiane, è nominativa e potrà essere usata da metà luglio e fino al 31 dicembre 2023. L’erogazione della carta rientra tra gli aiuti previsti dalla Legge di Bilancio 2023. Per il Comune di Orvieto INPS ha comunicato che saranno erogate 217 carte solidali.

Riceveranno la carta tutti i cittadini appartenenti ai nuclei familiari con almeno 3 componenti, residenti nel territorio italiano con le seguenti priorità:

  • composte da non meno di tre componenti, di cui almeno uno nato entro il 31 dicembre 2009;
  • composte da non meno di tre componenti, di cui almeno uno nato entro il 31 dicembre 2005;
  • composte da non meno di tre componenti.
  • iscritti nell’Anagrafe della Popolazione Residente del Comune di Orvieto (Anagrafe comunale);
  • titolari di certificazione ISEE ordinario, in corso di validità, non superiore ai 15.000 euro annui.
  • Viene data priorità ai nuclei dove sono presenti almeno un minore nato entro il 31/12/2009

Il contributo non spetta ai nuclei già percettori di Reddito di Cittadinanza, Reddito di inclusione, qualsiasi altra misura di inclusione sociale o sostegno alla povertà o in cui almeno uno dei componenti sia percettore di Assicurazione Sociale per l’Impiego – NASPI e Indennità mensile di disoccupazione per i collaboratori (Dis-Coll), Indennità di mobilità, Fondi di solidarietà per l’integrazione del reddito, Cassa integrazione guadagni-CIG; qualsiasi differente forma di integrazione salariale o di sostegno nel caso di disoccupazione involontaria, erogata dallo Stato.

Per ottenere la carta solidale non è necessario presentare domanda, i nuclei beneficiari sono individuati da INPS sulla base della presentazione della dichiarazione ISEE.

Il Comune riceverà da INPS l’elenco dei beneficiari selezionati. Dopo una fase di controlli anagrafici, il Comune di Orvieto avvertirà tramite notifica scritta i cittadini beneficiari che potranno ritirare la propria carta presso gli uffici postali, già carica dell’importo (uguale per tutti). Sulla lettera, che dovrà essere mostrata all’Ufficio Postale unitamente al documento di identità e alla tessera sanitaria dell’intestatario la carta solidale, sarà riportato il codice univoco attribuito al beneficiario che permetterà l’erogazione della carta.

Se i cittadini che hanno diritto alla tessera non effettueranno almeno un acquisto con la carta entro il 15 settembre 2023, la stessa potrà essere soggetta a decurtazioni e blocchi da parte di INPS.


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com